Anm, manca personale: si ferma la funicolare

43

L’Azienda napoletana mobilità informa, in una nota, che “la Funicolare Centrale a partire dalle 14.30 resterà chiusa al pubblico e non potrà garantire il servizio per mancanza di personale”. L’azienda, si fa sapere, “non è riuscita a reperire disponibilità in sostituzione pertanto è costretta a sospendere le corse. In alternativa si consiglia di utilizzare metro, funicolare Montesanto e bus”. Già ieri, dice l’Anm, “in concomitanza con lo sciopero di 24 ore, hanno comunicato malattia 2 capiservizio delle funicolari cittadine e 2 reperibili determinando la chiusura dell’impianto di Montesanto anche nelle fasce di garanzia”. L’azienda “ha immediatamente chiesto i controlli attraverso le visite fiscali all’Inps”. Anche oggi “la malattia del capo servizio di secondo turno ha riproposto la stessa problematica e anche in questo caso si sta procedendo a chiedere la visita fiscale”. L’Anm ha chiesto al Ministero dei Trasporti “l’ampliamento delle abilitazioni ai capiservizio di recente nomina in modo da poterli utilizzare su più impianti. Ciò consentirà di disporre di un numero di persone idoneo a garantire la copertura delle assenze impreviste”.