Anna Frank, Mattarella: “Atto disumano”

6

Roma, 24 ott. (AdnKronos) – Un atto “disumano e allarmante per il nostro Paese”. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, condanna in modo fermo gli insulti antisemiti apparsi allo stadio Olimpico di Roma, con l’utilizzo del volto di Anna Frank. Il Capo dello Stato ha sentito il ministro dell’Interno, Marco Minniti, che ha assicurato grande impegno per individuare il responsabili di tale gesto.