Annuncia con un post l’open day, presidente consiglio comunale di Telese bersaglio dei no vax

48
in foto Maria Venditti, presidente del Consiglio comunale di Telese Terme (foto da Facebook)

“Delinquenti”, “criminali”, “assassini”, “Dobbiamo ricordarci e segnarci nomi e cognomi di tutti questi”, “Tu come tutti i politici meritate l’estinzione vergognatevi”. Sono alcuni dei commenti intrisi di odio e violenza apparsi sulla pagina facebook di Maria Venditti, presidente del Consiglio comunale di Telese Terme (Benevento) e consigliere con delega ai Servizi social. Il post in questione è quello con il quale Venditti rendeva noto lo svolgimento, nella giornata di ieri, dell’open day vaccinale dedicato alla fascia d’età 5-14 anni organizzato dal Comune di Telese Terme con la collaborazione dell’istituto scolastico che lo ha ospitato e dell’Asl di Benevento. “Già dai primi secondi dopo la pubblicazione del post noto interazioni intense , poco dopo mi trovo inondata di commenti agghiaccianti, per la brutalità e la sistematicità con cui si dispongono”, racconta Maria Venditti, secondo la quale “è come se una intera comunità d’opinione coesa e compatta avesse virato contro la mia persona, contro quella informazione, che è tra l’altro una semplice e chiara comunicazione rivolta ai cittadini”. Il riversarsi improvviso di centinaia di commenti “no vax” fa pensare che “è come se avessero risposto, da tutta Italia, a un preciso segnale, una sorta di comando”.