Anteprima Mediterranea, il gusto non attende!

30

Anteprima Mediterranea, il gusto non attende Giura su qualcosa di più sacro del tuo onore: la tua fame! Totò CITTA’ del Gusto Napoli e Gambero Rosso firmano il vivace programma Anteprima Mediterranea, il gusto non attende Giura su qualcosa di più sacro del tuo onore: la tua fame! Totò CITTA’ del Gusto Napoli e Gambero Rosso firmano il vivace programma di “Aspettando Mediterranea” tra showcooking, laboratori e degustazioni oggi e domani alla Mostra d’Oltremare (ingresso 1 euro). Due giorni all’insegna del buon gusto e delle eccellenze della Campania per l’anteprima di “Mediterranea”, il primo salone del gusto mediterraneo ideato con l’obiettivo di sostenere i principi di una corretta educazione alimentare attraverso i prodotti tipici del territorio, offrendo così una grande occasione per conoscere le tante eccellenze e le storie del Mare Nostrum. Gli appuntamenti                                                                                                                                                                                                                Il programma prevede una serie fittissima di appuntamenti che vogliono introdurre il tema e raccontare cosa sarà “Mediterranea” nelle successive edizioni di febbraio e luglio 2015 (Speciale Expo) e febbraio 2016. Unico filo conduttore per assaggi, incontri con grandi chef e seminari in cucina. Tra gli eventi più attesi, oggi, BereBene, la grande degustazione dei vini vincitori degli Oscar qualità-prezzo del Gambero Rosso (costo 20 euro). Non saranno da meno gli assaggi con le altre bontà della Penisola, come, ad esempio, gli oli, i formaggi, i salumi e le birre artigianali. Gli showcooking                                                                                                                                                                                                           “La terra delle Eccellenze: la Campania” è il titolo delle performance che vedono protagonisti Michele Grande del ristorante La Bifora di Bacoli (oggi dalle 13), il suo percorso sarà un viaggio sul territorio campano che parte dall’entroterra di Somma Vesuviana con il baccalà e il pomodorino del piennolo, passando per Caserta attraverso il maiale nero casertano fino ad arrivare alla sua terra: i Campi Flegrei, attraverso l’utilizzo di una particolarissima zucca che risente della coltivazione nei pressi delle rive del lago Miseno che si concluderà con la celeberrima Falanghina utilizzata per la preparazione della seppiolina; e i maestri gelatieri Emiro Bruschi e Emilio Panzardi (oggi dalle 14.30) che presenteranno al pubblico una degustazione di gelato salato, partendo dalla mela annurca, fino ad arrivare alla mozzarella di bufala campana Dop e al pistacchio mediterraneo. Spazio al brunch                                                                                                                                                                                                                      “Brunch Mediterraneo” si chiama l’intraprendente viaggio nel gusto e nei sapori del nostro Mediterraneo attraverso sette eccellenti percorsi di degustazione. Pani, pizze e fantasia                                                                                                                                                                                 Un percorso dedicato ai prodotti lievitati realizzato da Maestri Pizzaioli e Chef della Città del Gusto Napoli; pizze leggere, fragranti e altamente digeribili. Ingredienti di stagione, salumi e formaggi regionali a cura di: Enrico Zambardino, il maestro pizzaiolo Gennaro Sarno, lo chef Fabrizio Pugliese e gli altri chef della Città del Gusto Napoli. Formaggi Divini                                                                                                                                                                                                  Una selezione di formaggi presenti nella guida Formaggi d’Italia del Gambero Rosso offerti al pubblico dagli esperti della Città del Gusto a cura del caseificio cooperativa La Molara. Salumi d’autore                                                                                                                                                                                                                         I prodotti più significativi e le prelibatezze, presenti sulla Guida del Gambero Rosso Salumi d’Italia in degustazione a cura dei salumifici: G.ioi – La Bottega del Gourmet – Le Tre Colline – Masseria dei Trianelli. Birre d’Italia                                                                                                                                                                                                   Una degustazione delle migliori Birre Artigianali della Campania selezionate dal Gambero Rosso, uniche per sapore ed aroma, genuine e prive di conservanti e agenti chimici. A cura delle aziende: La Birra Artigianale – Karma – Birrificio dell’Aspide – Birrificio Irpino – Serrocroce – Il Chiostro – Birrificio Sorrento – Maneba – Aeffe – Maltovivo. Oli d’Italia                                                                                                                                                                                                                                 Degustazione dei Migliori Oli Extravergine d’Italia premiati del Gambero Rosso sulla guida Oli d’Italia. Banchi di degustazione presidiati dagli stessi produttori per presentare l’elemento cardine della Dieta Mediterranea. A cura dei frantoi: I Capitani – Fiorenza Beatrice – Benedetta Cipriano – Il Cortiglio – Ciriaco Moscato – Fattoria La Rivolta – Madonna dell’ Olivo. Drinkexperience                                                                                                                                                                                                                                            Cocktail, distillati e liquori d’autore, ingredienti del classico aperitivo all’italiana, verranno associati dai barman Piero Porzio e Vinicio Macri a prodotti provenienti da terre bagnate dal Mediterraneo come clementine, arance, limoni, spezie e prodotti aromatizzati per richiamare profumi e sapori del Mediterraneo. I laboratori del gusto                                                                                                                                                                                                                            Tanti i workshop promossi dal Gambero Rosso. Apre, la sessione dedicata all’olio extravergine d’oliva: gli esperti della redazione del Gambero Rosso, Indra Galbo e Stefania Annese, condurranno un percorso tra le diverse tipologie di oli della Campania, tra le differenti varietà presenti all’interno della nostra regione, ma anche in abbinamento con il vino. Si proseguecon “Sua Maestà: il pomodoro”, laboratorio di analisi sensoriale sul pomodoro San Marzano Dop a cura di Michele Armano e Francesco Pirolo dell’azienda Agrigenus. Protagonista il re incontrastato della nostra tavola e l’elemento base della “dieta mediterranea”. E ancora, “L’arte bianca”, laboratorio dedicato al’universo della pizza e delle focacce condotto dal maestro pizzaiolo Francesco Etzi.                                                                                                                                                            Info su: www.gamberorosso.it