Antitrust: “Equo compenso ostacola concorrenza”

32

Roma, 27 nov. (AdnKronos) – La disciplina sull”equo compenso’ per tutte le professioni prevista dal dl fiscale collegato alla manovra di fatto ostacola la concorrenza. Lo indica l’Antitrust in una segnalazione ai presidenti delle Camere e al presidente del Consiglio osservando che “le tariffe professionali fisse e minime costituiscono una grave restrizione della concorrenza” secondo consolidati principi antitrust nazionali e comunitari.