Antonella Cuciniello al timone del Polo Museale della Calabria

50
In foto Antonella Cuciniello

Antonella Cuciniello è stata eletta nuova direttrice del Polo Museale della Calabria. Lo ha fatto sapere il ministero dell’Istruzione Università e Ricerca (Miur). La storica dell’arte, nata in provincia di Avellino e laureata all’Università di Napoli Federico II, lavora al ministero dei Beni Culturali dal 2001 e nell’ultimo triennio è stata a capo dell Palazzo Reale di Napoli e in precedenza anche della Reggia di Caserta. Il Polo Museale della Calabria comprende sedici siti tra musei, edifici storici e aree archeologiche, tra questi, la Galleria Nazionale di Cosenza, la Cattolica di Stilo, le Castella di Isola di Capo Rizzuto, la chiesa di San Francesco d’Assisi di Gerace, il Museo Archeologico Nazionale Vito Capalbi di Vibo Valentia, il Museo Archeologico Nazionale di Crotone, il Museo e Parco Archeologico Nazionale della Sibaritide di Cassano allo Ionio, il Museo Archeologico e il Parco Archeologico dell’antica Kaulon di Monasterace.