Antonelli (Allianz Trade): “Inclusività sta dietro fiducia che crea libertà”

6

(Adnkronos) – “L’inclusività sta dietro un termine: fiducia. Quando si parla di diversity si parla del tema generazionale e di una diversità di pensiero. La smart company è quell’entità che instillando fiducia nelle persone moltiplica la libertà così da avere una diversity a 360 gradi”. A dirlo Marco Antonelli, head of human resources mediterranean countries, Africa and Middle East Region – MMEA Allianz Trade intervenendo al Forum della Comunicazione 2022, in corso oggi e domani, al Palazzo dell’Informazione Adnkronos. L’evento, di cui Adnkronos è main media partner, è moderato da Federico Luperi, direttore Innovazione & Nuovi Media Gmc Adnkronos. 

“Lo smart working – osserva – ha dilatato il tempi di lavoro ed è un problema. Quindi tutte le cose sono da sperimentare rendendosi conto che l’azienda è comunque una realtà complessa”.