Antonio Caradonna nuovo commissario del Villaggio dei Ragazzi

127
in foto l'avvocato Antonio Caradonna

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha individuato una nuova personalità che, per competenza e alto profilo, possa continuare l’opera di rilancio dell’Ente socio-assistenziale-educativo e formativo a controllo regionale fondato da don Salvatore d’Angelo circa 76 anni fa. Sarà l’avvocato Antonio Caradonna a guidare il “Villaggio “. “Lavorerò incessantemente e con la massima disponibilità con tutti gli organi individuati dopo la procedura di omologazione affinché la Fondazione termini nel migliore dei modi questa fase molto delicata della sua storia. Contestualmente porrò in essere tutti gli atti necessari per la ricostituzione di un nuovo consiglio di amministrazione che si occuperà del rilancio reale e concreto dell’Istituzione che continua ad essere un punto di riferimento nell’ambito della formazione e del welfare campano e non solo. L’ obiettivo è salvaguardare l’interesse dei ragazzi e proiettare il Villaggio verso il futuro. Ringrazio i Commissari che mi hanno preceduto, il Generale Alineri e il dott. De Luca, per la costante attenzione dedicata alle urgenti priorità della Fondazione”. Questa la prima dichiarazione del neo Commissario Caradonna.