Apertura straordinaria per l’area archeologica di via Carminiello ai Mannesi

89
(foto da bacheca Facebook di Assessorato al Turismo - Comune di Napoli)

Sabato 1 e domenica 2 ottobre, la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per il comune di Napoli con il supporto dei volontari del Gruppo Archeologico Napoletano, apre al pubblico l’area archeologica localizzata nel cuore di Forcella, all’incrocio fra Via Carminiello ai Mannesi e Via Duomo con visite guidate gratuite. Sarà possibile visitare un isolato dell’antica Neapolis con resti di una domus, ambienti termali e un sacello dedicato al dio Mitra, collocabile cronologicamente fra la fine del I sec. a.C. ed il II sec. d.C.. Le strutture a carattere monumentale ed articolate su più livelli sono venute in luce a seguito dei bombardamenti dell’ultimo conflitto bellico e sono fra le poche visibili a cielo aperto nell’ambito del centro storico di Napoli. Il sito si trova in via Carminiello ai Mannesi, traversa di via Duomo. Turni di visita ogni 45 minuti dalle 9.00 alle ore 12.15.