App Cleo, ricette sono per pazienti

8

Roma, 29 ott. (AdnKronos) – “Abbiamo lavorato a stretto contatto con un nutrizionista per creare ricette personalizzate per persone con sclerosi multipla all’interno dell’app Cleo. Questo significa individuare ingredienti con nutrienti particolari e la loro gestione in cottura per non perderli”. Lo spiega Paola Sucato, food blogger che ha sviluppato con un team le ricette presenti nell’applicazione per smartphone sviluppata da Biogen e dedicata alle persone affette da sclerosi multipla.

Inoltre, aggiunge, l’obiettivo è stato quello di creare ricette “semplici e replicabili nel quotidiano, così da supportare il benessere quotidiano dei pazienti”. Quanto al format scelto, quello della video ricetta “va per la maggiore, è di assoluta semplicità. Tutti, oggi, siamo abituati a utilizzarli per l’esecuzione di una qualsiasi ricetta e per questo ci è sembrato il formato più giusto per entrare nella cucina dei pazienti”, conclude Sucato.