Appalti, 20 indagati nel casertano

45

Amministratori locali, pubblici funzionari e imprenditori sono i destinatari di venti misure cautelari eseguite dalla Guardia di Finanza e dai Carabinieri di Caserta nelle ultime ore. Le indagini, coordinate dalla Procura presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, hanno consentito di portare alla luce un sistema finalizzato all’assegnazione illecita di appalti milionari in diversi Comuni del casertano.