Appello a Giulia Grillo: “Più attenzione per i malati reumatici”

12

Milano, 19 giu. (AdnKronos Salute) – “Non possiamo parlare di prevenzione, diagnosi precoce e cure mirate senza chiamare in causa il mondo della politica, al quale torniamo a chiedere più attenzione per i pazienti reumatici”. Antonella Celano, presidente di Apmar Onlus, l’Associazione nazionale persone con malattie reumatologiche e rare, rivolge il suo appello al neo ministro della Salute, Giulia Grillo. “Piano cronicità, livelli essenziali di assistenza adeguati, Rete reumatologica, implementazione dei centri di cura: solo così – ammonisce – sarà possibile assicurare tempi di diagnosi più brevi e trattamenti giusti per ogni malato”. Diritti da garantire.

“E’ un messaggio che abbiamo già lanciato pochi giorni fa in occasione del Congresso dell’Eular”, la Lega europea contro i reumatismi, che si è svolto ad Amsterdam. “Torniamo a farlo oggi, nella speranza che il ministro voglia raccogliere il nostro appello”, auspica Celano parlando a Milano durante la presentazione della campagna ‘SAi che hai la SA?’ sulla spondilite anchilosante, promossa da Novartis e patrocinata da Apmar.