Appello di Mastella a Caldoro:
Devi trascinare tu il centrodestra

19

Clemente Mastella conferma il sostegno del suo partito al governatore della Campania, Stefano Caldoro, e gli chiede di rafforzare la sua leadership politica per “trascinare il centrodestra“. Clemente Mastella conferma il sostegno del suo partito al governatore della Campania, Stefano Caldoro, e gli chiede di rafforzare la sua leadership politica per “trascinare il centrodestra“. L’ex Guardasigilli ha parlato oggi a Napoli per ufficializzare la confluenza nella sua lista ‘Udeur- Popolari per il Sud’ di quella dei Pensionati guidata da Fortunato Sommella. “Sostengo Caldoro con convinzione – ha detto Mastella – ma sento poco entusiasmo da parte degli alleati di centrodestra“. Una circostanza, a suo avviso, motivata soprattutto dalla mancanza “dell’effetto trainante che Berlusconi ha saputo creare nel 2010“. Di qui l’invito al governatore di fortificare la sua leadership “per riuscire a trascinare la coalizione alla vittoria“. Una vittoria per la quale Mastella ha assicurato di voler fare la sua parte, convinto che l’Udeur- Popolari per il Sud svolgerà un ruolo “sicuramente determinante”. Alleato di Berlusconi dal 2009, quando è stato eletto al Parlamento europeo nelle liste di Fi, Mastella non è riuscito a tornare a Strasburgo pur avendo ottenuto oltre 50mila preferenze nel maggio 2014. Nel 2010 il suo partito è entrato nella giunta Caldoro con un assessore poi passato nelle file di Ncd. E’ altamente probabile che sua moglie Sandra Lonardo, ex presidente del Consiglio regionale della Campania nella consiliatura dal 2005 al 2010, si candidi alle regionali nella circoscrizione di Benevento, lì dove il politico di Ceppaloni ha consolidato il suo consenso dai tempi della vecchia Dc.