Arabia Saudita, blitz anticorruzione: in manette 11 principi

38

Ryad, 5 nov. (AdnKronos/dpa) – Sono stati arrestati 11 principi sauditi, quattro ministri, agenti e diverse dozzine di ex ministri per ordine della commissione anti-corruzione costituita in Arabia Saudita dal re Salman e guidata dal principe ereditario Mohamed bin Salman. Lo riferisce ‘Al Aarabiya’.

Tra gli arrestati, secondo quanto riporta il sito di ‘Abc News’, anche il principe Alwaleed bin Talal.