Architettura, al Museo di Capodimonte il laboratorio per bambini

55

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte e l’associazione Amici di Capodimonte onlus promuovono la terza edizione di MeLe Progetto Il Bosco delle Meraviglie: Capodimonte, a cura dell’associazione Archipicchia!Architettura per Bambini, composta da giovani architetti napoletani e presieduta da Federica Ferrara. Il laboratorio è fondato su temi legati all’architettura ed è rivolto a bambini a partire dai 5 anni di età, da svolgere nello spazio del museo dedicato alla collezione dei manifesti pubblicitari dei Magazzini Mele. Il laboratorio di domenica 15 aprile avrà ad oggetto l’iniziativa “Adotta una panchina”, realizzata dal Museo e Real Bosco di Capodimonte in collaborazione con Amici di Capodimonte onlus, grazie al contributo della Fondazione Emiddio Mele, che ne sostiene interamente i costi, per assicurare la partecipazione gratuita a tutti i bambini e aumentare l’offerta culturale del museo loro dedicata. L’iniziativa, ad oggi, ha portato all’adozione di 87 panchine, 39 alberi (tra nuovi e secolari), 3 beverini, 3 portabici e 1 fontanella.
La panchina rappresenta un momento di sosta, una pausa nel parco, nel bosco, tra il verde. Come venivano disegnate, come si può disegnare e realizzare una panchina? Il laboratorio proverà a costruirla con materiali leggeri, di riciclo e di scarto e terminerà con la realizzazione di una seduta a impatto zero a misura di bambino.