Area food e artisti di strada, al Museo di Pietrarsa i “Mercatini di Natale 2018”

47

Dal 2 al 21 dicembre la magia e le suggestioni del periodo delle feste rivivranno attraverso i Mercatini di Natale Napoli 2018. Gli organizzatori, per la prima edizione dell’iniziativa, hanno scelto come insolita cornice i viali del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, a cavallo tra Napoli e Portici, gestito dalla Fondazione FS Italiane. Casette di legno, melodie degli artisti di strada e delle street band, luci e colori natalizi, sapori e profumi dell’area Food con la presenza dei principali produttori di eccellenze dell’enogastronomia campana, offriranno ai visitatori l’opportunita’ di un percorso unico tra immaginazione e realta’. Un evento da vedere, vivere e gustare che, coniugando cultura, tradizione e storia con l’atmosfera del Natale, e’ dedicato a grandi e piccini. La visita ai Mercatini sara’ anche occasione per scoprire il patrimonio storico-culturale del Museo, luogo simbolo della storia delle ferrovie italiane. L’intera area museale, che si estende su una superficie di circa 36mila metri quadrati, è composta da sette padiglioni ottocenteschi affacciati sul Golfo di Napoli al cui interno e’ custodita una collezione unica costituita da 55 veicoli, tra locomotive a vapore ed elettriche, carrozze, “Littorine”, cimeli ferroviari, modellini di treni e il grande plastico “Trecentotreni” lungo 18 metri. Saranno presenti numerosi espositori (artigiani, ristoratori e produttori della enogastronomia campana) ospitati in caratteristiche casette di legno, decorate e illuminate a festa nell’area “gallery street”. Le luminarie faranno brillare l’intero Museo in un’atmosfera magica. Tutti gli ingredienti giusti per vivere il Natale sotto il segno della tradizione in una cornice tanto insolita quanto suggestiva. Ai piu’ piccoli sara’ consegnato il passaporto per accedere al magico mondo del Natale, dove sara’ possibile imbucare la letterina dei desideri nella carrozza postale. Lungo il percorso, avranno accesso alla fabbrica dei giocattoli di Babbo Natale e al “treno volante”. Tra le attivita’ piu’ attese ci sara’ la presentazione delle locomotive che hanno trainato il “Polar Express”. La parola d’ordine sara’ divertimento, nel segno della magia: elfi, giocolieri, personaggi delle fiabe e Babbo Natale cattureranno l’attenzione dei piccoli che potranno assistere a rappresentazioni teatrali e musicali, partecipare a laboratori creativi, consegnare direttamente le proprie letterine dei desideri, stringere la mano a Santa Claus e ai vari personaggi delle fiabe Disney. Anche per gli adulti sono previsti eventi dedicati, con eventi teatrali, concerti live ed esibizioni di artisti itineranti. L’ingresso ai mercatini e’ previsto in orario continuato dal lunedi’ al venerdi’ dalle ore 16.00 alle 23.00, il sabato e la domenica dalle ore 10.00 all’1.00 del giorno seguente. Oltre alle varie aree di sosta adiacenti il polo museale, sara’ possibile raggiungere i mercatini con i treni della Linea 2 Metropolitana che, con una frequenza di una corsa ogni 30 minuti nei giorni feriali, fermano proprio nella stazione del Museo. Nel comune di Portici, inoltre, è disponibile un servizio di bus navetta con varie fermate tra cui una in corrispondenza della strada che conduce al Museo.