Area nord della Mostra d’Oltremare, progetti urbani dalle scuole di architettura di tutt’Italia: via alla Call

313

Lunedì 15 maggio si è svolto nell’aula magna del Dipartimento di Architettura a Palazzo Gravina il seminario-convegno di presentazione della Consultazione nazionale di progettazione Call for Project “Via Terracina: Ingressi alla Mostra d’Oltremare. Frammenti archeologici. Paesaggi dell’area occidentale di Napoli” promossa dalla Società Scientifica Nazionale della Progettazione Architettonica ProArch.

Sono stati presentati i temi della Call in vista della mostra che vedrà coinvolti gruppi provenienti dalle principali sedi universitarie italiane chiamati ad elaborare progetti urbani per l’area nord della Mostra d’Oltremare, di intesa con l’Ente Mostra d’Oltremare e con il Comune di Napoli.

Hanno risposto alla Call sessantadue gruppi di progettazione (con circa duecento tra docenti, assegnisti di ricerca dottorandi coinvolti), provenienti da quasi tutte le scuole di architettura italiane.

Martedì 16 maggio i rappresentanti dei gruppi hanno svolto un sopralluogo presso le aree di progetto. “Il confronto tra i differenti approcci e le plurime metodologie operative – si legge in una nota – costituirà un rilevante contributo scientifico al dibattito disciplinare attorno alla tematica del progetto urbano e alla valorizzazione delle aree archeologiche in ambito cittadino”.

La mostra dei progetti sarà allestita e inaugurata nella seconda metà del mese di settembre negli spazi della Mostra d’Oltremare.

 Il programma del seminario