Argento Italia nella sciabola a squadre uomini

11

TOKYO (GIAPPONE) (ITALPRESS) – L’Italia è d’argento nella sciabola a squadre maschile. Gli azzurri sono stati sconfitti in finale 45-26 dalla Corea in finale. Bronzo all’Ungheria, che ha battuto 45-40 la Germania nella sfida per il terzo posto. “Per me è un argento conquistato, ma soprattutto una carriera finita. Credo che sia giusto fermarmi qui con la Nazionale. Sono stati 17 anni bellissimi, volati in un attimo” le parole di Aldo Montano che chiude con un argento e cinque olimpiadi in carriera, lo stesso giorno dell’addio ai Giochi di Federica Pellegrini. “La ruota gira per tutti, quella sportiva è cinica e velocissima” le parole del livornese. Luigi Samele, argento nell’individuale, non ha potuto duellare per infortunio: “Ho fatto di tutto per combattere all’ultima stoccata, ma non ce l’ho fatta”. Per Berrè “è un argento ottenuto col lavoro di cinque anni di gioie, dolori e delusioni”.
“Un grande risultato, in una gara avvincente e che ci ha emozionato. Il giusto modo per salutare l’ultima Olimpiade di un grandissimo del nostro sport come Aldo Montano” le parole all’Italpress del presidente della Federscherma Paolo Azzi.
(ITALPRESS).