Arrestati per bancarotta ex proprietari Palermo Calcio, le intercettazioni

81

[videojs_video url=”https://video.italpress.com/play/mp4/video/2xp79vd1ezk3n4oyn8aokl53″]

I finanzieri del Comando provinciale di Palermo e del Nucleo speciale polizia valutaria di Roma hanno arrestato i fratelli Salvatore e Walter Tuttolomondo, ex proprietari del Palermo Calcio. Sono indagati, assieme ad altre 3 persone, per bancarotta fraudolenta, indebita compensazione di imposte con crediti inesistenti, autoriciclaggio e reimpiego.
fsc/pc/red