Arriva l’afa

18

(AdnKronos) – Settimana che arriva, che trovi. Dopo il calo termico di questi giorni, dovuto al passaggio di una bassa pressione al largo della Corsica – con rovesci, temporali e grandinate – tra qualche giorno bisognerà invece prepararsi all’arrivo dell’afa.

La prossima settimana, infatti, è previsto l’arrivo di un anticiclone: se, in genere, garantisce sole e caldo, questa alta pressione farà innalzare fortemente le temperature ma anche l’umidità e quindi l’afa, ricordano gli esperti del ‘Meteo.it’. “Masse d’aria di origine marocchina e algerina, inizialmente secche, si arricchiranno non poco di umidità nel loro tragitto sopra il Mar Mediterraneo e quando giungeranno sulle nostre città – si legge – non potranno che peggiorare il nostro disagio: è facile dunque attendere punte di 34°C a Bologna e Firenze, 30°C a Milano, 32°C su tutto il Veneto, 33°C a Roma, 30°C a Napoli, 36°C sul Foggiano, 34°C a Catania e punte di 37°C nelle zone interne della Sardegna”.