Artigianato, entro il 31 marzo le domande per la Cassa Integrazione 2020 FSBA

202
(foto da Pixabay)

Scade mercoledì 31 marzo il termine per la presentazione delle domande di Cassa Integrazione per l’emergenza Covid, relative all’anno 2020. L’EBAC, Ente Bilaterale per l’Artigianato della Campania, attraverso il FSBA – Fondo di Solidarietà per l’Artigianato – (unico soggetto erogatore dell CIG per l’Artigianato) ha pagato la Cassa Integrazione a 8.000 imprese artigiane per circa 20.000 dipendenti in regola con la documentazione.
“L’Ente Bilaterale e il Fondo FSBA – affermano Achille Capone ed Anna Letizia, rispettivamente Presidente e Vicepresidente dell’EBAC – sono impegnati a sostenere aziende e lavoratori in questo difficile momento affrontando, con equilibrio, ma anche con determinazione tutte le partite ancora aperte. Negli anni la bilateralità artigiana ha dimostrato di essere in grado di assicurare il sostegno economico ai lavoratori sospesi e, attraverso lo strumento della Carta dei Servizi, alle Imprese Artigiane”.
Le domande Covid di competenza 2020 possono essere presentate sulla piattaforma SINAWEB anche senza la dichiarazione di rifiuto CIG. La rendicontazione potrà essere effettuata anche successivamente alla scadenza del 31 marzo. Per informazioni: 081 204700 – 553 5405 – segreteria@ebac-campania.org

in foto Achille Capone, presidente dell’EBAC