Artigiani, Raffaele Paudice (Cgil) nuovo vice presidente dell’Ebac

107
in foto Raffaele Paudice

Raffaele Paudice (Cgil) è il nuovo vice presidente dell’Ebac: la nomina decisa nell’ultimo Comitato di Gestione dell’Ente Bilaterale Artigianato Campania, che ha anche ratificato l’incarico di Luigi Lombardo quale Direttore dell’Ente.
Paudice, che va ad affiancare il presidente Achille Capone, è laureato in Scienze Politiche. Ricercatore di Nidil (Nuove Identità di Lavoro, a struttura della Cgil che tutela i lavoratori atipici) per il Formez si è occupato di relazioni euromediterranee. Fino al 2010 segretario generale di Nidil Cgil Napoli, dal 2016 è coordinatore della Filctem Campania.
Componente dal 2019 della segreteria Cgil Napoli e Campania, con deleghe a crisi industriali, settori produttivi, reti e infrastrutture, bilateralità, fino allo scorso giugno Paudice è stato vicepresidente dell’Obr Campania.
“In questi due difficili anni di pandemia – sottolinea Paudice – il sistema delle aziende artigiane è stato ancora più duramente colpito all’interno del mondo produttivo campano. Ma in questo quadro così difficile si è dimostrato quanto possano essere preziosi per aziende e lavoratori gli strumenti della bilateralità che imprese e sindacati hanno costruito e che si esprimono attraverso l’Ebac”.
“A partire dal sostegno al reddito offerto dal Fsba (Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato), ma anche tutti gli altri servizi che abbiamo lanciato qui in Campania – aggiunge il vice presidente dell’Ente -, dobbiamo rafforzare il sistema di relazioni sindacali coinvolgendo tutti gli attori sociali e istituzionali sul territorio per far loro comprendere quanto vitale sia il settore artigiano in Campania, con tutte le sue potenzialità di crescita”.