Artisti alla conquista dei mercati esteri: Assomusica lancia il bando Nimpe

42

Assomusica, l’associazione italiana organizzatori e produttori spettacoli di musica dal vivo, ovvero l’ente più rappresentativo delle imprese di musica dal vivo, lancia il bando di Nimpe: un’occasione unica per manager di band emergenti e artisti che vogliano accrescere le proprie conoscenze imprenditoriali e lanciarsi alla conquista di nuovi mercati internazionali. Sono aperte le iscrizioni gratuite, con scadenza 13 aprile, per questa importante opportunità di professionalizzazione offerta a: music manager, ovvero a professionisti o semi-professionisti che gestiscono progetti musicali (band o dj); artisti che si auto-gestiscono, come spesso accade tra i talenti emergenti. L’approccio manageriale è fondamentale per lo sviluppo di ogni progetto musicale che voglia crescere, magari a livello internazionale, e la consapevolezza di diritti e doveri dell’artista, la visione strategica per una giusta strategia di comunicazione e la conoscenza approfondita del mercato valgono tanto quanto la qualità artistica di un progetto.
L’opportunità, gratuita e aperta ad ogni genere musicale, è offerta dal progetto Nimpe, co-finanziato dalla Unione europea attraverso il programma Creative Europe lanciato nel 2017 sotto la guida di Assomusica e la partecipazione di cinque partner europei: Swinging Europe per la Danimarca, Skuc per la Slovenia, Meso per la Grecia, Roots Music per il Regno Unito e Technopole per la Francia. Dopo la creazione di una rete internazionale, che riunisce oggi i rappresentanti della filiera dell’industria musicale dei cinque Paesi coinvolti, Nimpe inizia con questa call una fase di sperimentazione di un modello innovativo di residenza e formazione. L’iniziativa è sostenuta da Linecheck Music Meeting and Festival, Mmf (Music Managers Forum Italy) e Musicraiser (piattaforma di crowfunding per i progetti musicali). Il primo passaggio da compiere è l’iscrizione, gratuita, sul sito nimpe.eu: la rete Nimpe offrirà a tutti i manager un’opportunità di formazione e confronto con professionisti affermati a livello nazionale attraverso una giornata di workshop che sarà possibile seguire gratuitamente anche in rete.
In una seconda fase il comitato internazionale di esperti selezionerà tra tutti gli iscritti a livello internazionale 15 manager, 3 per ciascun Paese, che potranno partecipare con la band da loro rappresentata alla prima Nimpe music factory. In tre giorni di residenza e formazione si acquisiranno nuove competenze utili a un percorso di internazionalizzazione fondamentale per lo sviluppo, oggi, di qualunque progetto musicale. Le performance delle band saranno parte integrante del programma di Linecheck Music Meeting and Festival, la più importante piattaforma professionale per la musica in Italia e tra le più rilevanti su scala europea in programma durante la seconda edizione della Milano Music Week tra il 22 e il 25 novembre 2018.