Asl Na 1, verifica igienico-sanitaria straordinaria al Calilupi di Capri

37

Si procederà a una verifica verifica igienico-sanitaria straordinaria dell’ospedale Capilupi di Capri. E’ questa la decisione della Direzione generale della Asl Napoli 1 Centro, retta da Mario Forlenza. La decisione è stata comunicata al sindaco di Capri Gianni De Martino, alla delegata alla Salute del Comune di Anacapri, Federica Vivo, sl presidente del comitato civico “Salviamo il Capilupi” Concetta Spatola. All’incontro, fa sapere la Asl Napoli 1 Centro, hanno preso parte anche il direttore sanitario del Calilupi, Pasquale Di Girolamo Faraone e il direttore del presidio ospedaliero caprese, Fernando Siani. In una nota, la Asl ha fatto sapere che nel corso dell’incontro, “sono state affrontate tutte le problematiche che riguardano il Capilupi e si sono evidenziate quelle che, allo stato, rappresentano le più urgenti da risolvere”. “E’ impegno della Asl – ha fatto sapere Forlenza – attivare per alcuni giorni della settimana ambulatori specifici nelle discipline di cardiologia (due volte a settimana), di radiologia (due volte a settimana) e ortopedia (una volta a settimana)”. “Saranno garantite – ha assicurato – figure professionali attualmente carenti nonché attrezzature necessarie per garantire i Lea”. E’ stato inoltre chiesto al direttore del Dipartimento ospedaliero di verificare se è possibile attivare, in via sperimentale, per uno o due giorni a settimana l’attività operatoria in day surgery.