Assemblea dei Soci Banca Campania Centro, confermato il presidente Camillo Catarozzo. Approvato il Bilancio con un utile netto di oltre 2 milioni e 700 mila euro

105

L’Assemblea dei Soci di Banca Campania Centro, tenutasi nella Sala Silvio Petrone, ha visto la conferma del presidente Camillo Catarozzo e l’elezione del nuovo Consiglio di amministrazione per il triennio 2022/2024.

Anche quest’anno, a causa dell’emergenza Covid e dei conseguenti provvedimenti normativi, l’Assemblea si è tenuta con il ricorso alla figura del rappresentante designato individuato nella figura professionale del notaio Carlo Carbone.

Notevole è stata la partecipazione della compagine sociale a dimostrazione della vicinanza concreta alla vita della banca.

Approvato il Bilancio di Esercizio 2021, che ha confermato il trend in crescita di Banca Campania Centro: l’utile netto è passato da 1.286.681 del 2020 ai 2.788.813 del 2021. La raccolta diretta da clientela è cresciuta del 9,39%, mentre quella indiretta dell’8,57%. Gli impieghi in bonis netti sono cresciuti del 4,11%. In crescita anche il CET1, l’indice di solidità, pari al 32,4%. Importanti risultati anche nel comparto dei crediti deteriorati: le sofferenze nette si sono ridotte del 47,86%, le deteriorate nette del 40,03%.

“Esprimo grande soddisfazione per l’esito dei lavori assembleari in cui sono emersi i positivi risultati conseguiti dalla Banca in un anno difficile come il 2021 – ha detto il presidente Catarozzo – Ci confermiamo tra le realtà di riferimento del Credito Cooperativo nel Mezzogiorno, e insieme alla Capogruppo ICCREA, garanzia di solidità e affidabilità per soci e clienti. Oltre ai risultati economici, evidenziamo il grande impegno nel sociale e a vantaggio del territorio, delle famiglie, dei giovani, del terzo settore e delle imprese”.

Sono stati eletti, nel corso dei lavori assembleari i seguenti componenti del Consiglio di Amministrazione: Antonio Avallone, Pierpaolo Barone, Carlo Crudele, Matteo D’Angelo, Federico Del Grosso, Linda Fereoli, Amabile Guzzo, Rossella Montoro.

Si è poi proceduto inoltre all’elezione del Collegio Probiviri composto da: Pierfilippo Verzaro, Carlo Carbone, Claudia Petraglia, Stefano Trombani, Maurizio Moretti.