Assicurazione temporanea: cos’è e quando conviene stipularla

81

Quando si parla di assicurazione si pensa solo ed esclusivamente a quella dell’auto o della casa. I tempi, però, sono cambiati ed oggi è possibile assicurare praticamente tutto, anche in maniera temporanea.

Cos’è l’assicurazione temporanea?

L’assicurazione temporanea è una polizza che è possibile stipulare quando si ha la necessità di viaggiare per lavoro, o per qualsiasi altro motivo, e nasce l’esigenza di proteggere i propri strumenti di lavoro come smartphone, tablet o pc. L’obiettivo è quello di allontanarsi dall’idea di polizza tradizionale per dare uno sguardo al mercato che va imponendosi oggi, fatto di assicurazioni on-demand, micro polizze, polizze pay-per-use, sottoscritte facilmente e velocemente per via digitale. Assicurare lo smartphone, ad esempio, può sembrare un’attività strana, ma non lo è affatto. Basti pensare che in Europa il 97% di chi compra un cellulare lo assicura. In Italia la situazione è al momento diversa visto che sono ancora pochissimi gli utenti che decidono di affidarsi a questo genere di servizio.

Non solo smartphone e tablet

Oltre a smartphone e tablet, che sono beni di una certa importanza, è possibile assicurare anche gli elettrodomestici. Si tratta di una soluzione pensata per chi deve partire, ma anche per chi ne ha appena comprato uno nuovo e non vuole rischiare di rimanere senza lavatrice.

Il costo

L’assicurazione temporanea per questi oggetti non è assolutamente cara. Il servizio parte da 7,99 euro al mese e si rinnova automaticamente, ma è sempre possibile disdirlo direttamente online in qualsiasi momento. Una volta attivo, grazie all’estensione di garanzia per i propri elettrodomestici e dispositivi elettronici, sarà possibile ricevere assistenza telefonica dedicata, richiedere un tecnico specializzato in caso di necessità, i pezzi di ricambio e la manodopera necessaria.

Un prodotto innovativo

La polizza momentanea è pensata per il nuovo consumatore digitale, che opera quotidianamente in totale mobilità, direttamente dal pc o dal proprio smartphone e che può utilizzare questa modalità anche per assicurare sé stesso, tutelare la propria famiglia o i propri beni. Si tratta di un consumatore abituato ad acquistare online, solo ciò che gli serve, per un prezzo che ritiene giusto, senza aver bisogno di intermediari tradizionali. Non è necessariamente un millennial.

La polizza momentanea per lo sport

Per chi pratica sport, ma proprio non può subire infortuni, l’assicurazione momentanea per lo sport copre le spese in caso di infortuni sportivi. Il costo? 4 euro e 90 centesimi per un giorno, cinque euro e novanta per tre giorni e nove euro e novanta per sette giorni.

Altri prodotti

Le assicurazioni temporanee si estendono a diversi prodotti di qualsiasi genere. Come, ad esempio, il dentista. Questo genere di polizza garantisce fino al 70% di risparmio con tariffe fisse e pre concordate in centri odontoiatrici convenzionati. Costo: 1,50 euro al mese (singolo); 4 euro al mese (famiglia). C’è, poi, anche l’assicurazione che copre in caso di infortunio occorso a bordo di veicolo per trasporto pubblico. Costo: 4,90 euro (1 giorno); 5,90 euro (3 giorni); 9,90 euro (7 giorni).

Insomma, una novità importante pensata per tutte le esigenze.