Assicurazioni auto 5 giorni: è boom di offerte, ma attenzione alle truffe

377

In alcune situazioni può esserci la necessità di stipulare un’assicurazione auto temporanea di breve durata. Una soluzione del genere può essere utile, ad esempio, a chi utilizza la macchina solo per fare un breve viaggio o a chi deve trasferire il veicolo in un altro stato: la copertura è limitata a pochi giorni e si evita di pagare il premio annuale.

Per venire incontro a queste particolari esigenze, le compagnie hanno lanciato sul mercato tante offerte relative alle assicurazioni auto 5 giorni. Purtroppo negli ultimi anni si è registrato un aumento delle truffe nel campo delle RC Auto temporanee: per riuscire ad individuare le migliori polizze è importante anche sapere come riconoscere le possibili fregature.

Il successo delle assicurazioni temporanee e l’aumento delle truffe

Con le assicurazioni temporanee si è assistito ad un fenomeno che, purtroppo, si verifica spesso con i prodotti che riscuotono un buon successo. Con l’aumento della richiesta, oltre alle offerte lanciate sul mercato dalle varie compagnie, sono comparse anche le polizze false proposte sul web da siti non regolari.

Qualche tempo fa anche l’IVASS, ovvero l’istituto di vigilanza sulle assicurazioni, ha emesso un suo comunicato ufficiale con cui avvisava compagnie e consumatori dell’aumento delle truffe relative alle assicurazioni auto temporanee. Quindi, quando si cercano online le polizze assicurative, è importante fare attenzione alle truffe e sapere come evitarle.

Fondamentalmente, per non incappare in assicurazioni auto 5 giorni false è sufficiente:

  • Diffidare dalle polizze proposte ad un prezzo troppo basso; normalmente le vere assicurazioni temporanee con una durata di cinque giorni vengono proposte ad un prezzo che si aggira intorno ad un sesto del premio di un’assicurazione annuale. Se una compagnia fissa un costo molto più basso rispetto a questo parametro è il caso di insospettirsi;
  • Verificare sul sito o sui documenti della compagnia che sia presente il numero di iscrizione al Registro Unico degli intermediari assicurativi;
  • Dare un’occhiata sul sito dell’IVASS per scoprire se la compagnia in questione ha l’autorizzazione necessaria per operare nel nostro Paese.

I vantaggi delle assicurazioni auto 5 giorni

Non è difficile capire per quale motivo le assicurazioni auto 5 giorni siano diventate un prodotto molto ricercato. Si ricorre a questo tipo di polizza temporanea quando si deve utilizzare la macchina per un periodo di tempo molto breve, ma comunque superiore a quello coperto da un’assicurazione giornaliera.

Il vantaggio principale è rappresentato dal risparmio: la copertura è limitata al periodo di tempo indicato sulla polizza, quindi il costo complessivo risulterà essere decisamente più basso rispetto ad un’assicurazione annuale. Bisogna poi aggiungere che le polizze temporanee sono personalizzabili proprio come quelle annuali.

Ciò significa che oltre alla copertura minima prevista dalla legge, ovvero la Responsabilità Civile, è possibile estendere la tutela ricorrendo alle garanzie aggiuntive. In questo modo è possibile creare un’assicurazione su misura, con durata e copertura perfettamente cucite sulle reali esigenze dell’automobilista. Ovviamente, più garanzie si aggiungono alla formula base e più alto sarà il premio da pagare.

Gli aspetti negativi

Le assicurazioni temporanee 5 giorni però hanno anche qualche aspetto negativo. Quello più pesante è rappresentato dalla presenza della franchigia: anche se non è obbligatoria, nella maggior parte dei casi, le compagnie la inseriscono sempre nei contratti di durata limitata. In caso di incidente, quindi, una parte dei danni rimarrà in ogni caso a carico dell’assicurato.

Il prezzo della polizza è già stato inserito nell’elenco dei pro, ma lo ritroviamo anche in quello dei contro. Le polizze temporanee fanno risparmiare perché il loro costo è, in termini assoluti, più basso rispetto a quello delle polizze annuali. In termini di proporzione, però, il premio risulta essere molto più alto: cinque giorni rappresentano 1/73 di un anno, ma il costo di un’assicurazione di quella durata, come anticipato, si aggira intorno ad 1/6 del premio di un’assicurazione annuale.