Assicurazioni, De Cristofaro (Si): Retromarcia gravissima sulla “tariffa Italia”

48

“L’emendamento presentato in Commissione dai relatori del ddl concorrenza intacca nei fatti l’impianto di ‘Tariffa Italia’ e rappresenta un passo indietro gravissimo che, se confermato, si configurerebbe come una resa agli interessi delle compagnie assicuratrici”. Lo afferma il senatore di Sinistra Italiana-Sel Peppe De Cristofaro, che aggiunge: “Occorre ripristinare quantomeno il punto di equilibrio raggiunto con ‘Tariffa Italia’ alla Camera, che garantiva agli automobilisti virtuosi un prezzo in linea alla media nazionale”. “Demandare alle compagnie assicurative il compito di fissare il prezzo di sconto non garantisce che il prezzo finale applicato sia uniformato a quello medio nazionale più basso, con il risultato che le sperequazioni sulle assicurazioni continueranno a rimanere”. “Proseguiremo – conclude De Cristofaro – la nostra battaglia contro le sperequazioni sulle Rc auto sia in commissione che in Aula”.