Assistenza ospedaliera: Niguarda-Cardarelli, best practice a confronto

46

In viaggio verso Milano, per condividere con gli esperti del Niguarda le best practice e per confrontarsi su alcune delle migliori esperienze della sanità Campana. Prende vita oggi una delle prime tappe istituzionali del protocollo d’intesa tra il Niguarda di Milano e il Cardarelli di Napoli, due aziende ospedaliere molto simili nella gestione dei processi assistenziali, ma anche diverse per il know how acquisito in relazione alle peculiarità del territorio. Un programma intenso ed estremamente pragmatico, quello che attende le rispettive direzioni strategiche, ma anche un momento di condivisione e di partecipazione per tutti i clinici coinvolti rappresentati dai Responsabili di Dipartimento. Domani, il protocollo di intesa strategica tra le due aziende ospedaliere verrà presentato nel corso di una conferenza stampa congiunta, che vedrà fianco a fianco il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana. L’obiettivo è quello di migliorare la consapevolezza organizzativa e favorire in specifici ambiti, lo sviluppo di nuove attivita’ di carattere clinico. Di concerto con il Direttore Generale del Niguarda Marco Trivelli, abbiamo deciso di articolare il confronto puntando su tre livelli: un inquadramento complessivo, evidenziando similarita’ e differenze per il ruolo delle due Aziende Ospedaliere nel contesto regionale e metropolitano e l’assetto organizzativo come formalizzato nei rispettivi atti di organizzazione aziendale; aree di attivita’ omogenee tra le due organizzazioni per l’analisi dei punti di forza, di debolezza e percorsi di miglioramento; attivita’ puntuali rispetto alle quali sviluppare anche collaborazioni di interesse clinico o gestionale.