Assoagenti, via libera al nuovo consiglio direttivo

38

Nuovo consiglio direttivo per Assoagenti Campania. La nomina dei consiglieri è stata ufficializzata ieri dal presidente Stefano Sorrentini, dopo un’attenta analisi dei dati registrati per l’anno in corso per i traffici in tutti i settori marittimi e le previsioni per il 2019.
“Dati molto positivi per il porto di Napoli – commenta soddisfatto Stefano Sorrentini, Presidente Assoagenti Campania – ma anche per gli altri porti della Campania. In netta crescita, infatti, il settore crociere tra Penisola sorrentina e costiera amalfitana, i traffici commerciali al porto di Torre Annunziata, il diporto al Porto di Castellammare di Stabia. E da un primo confronto con i miei colleghi ci si aspetta un’ulteriore crescita per il 2019”.
E dall’analisi di questi dati e le esigenze dei diversi settori per gli agenti marittimi iscritti all’associazione, che ricordiamo vantare 70 anni di attività quindi tra le più longeve del settore, che è nato il nuovo consiglio direttivo di Assoagenti Campania.
“Nel rinnovo delle cariche sociali Assoagenti, è stata innanzitutto affermata la continuità dell’attività del consiglio direttivo, a testimonianza della bontà e la serietà del percorso intrapreso sia per progettare e mettere a punto azioni sempre più in sintonia con le esigenze dei propri membri, che nella rappresentanza in seno alle numerose commissioni esterne e interne, nazionali e locali – illustra Sorrentini – Il nuovo organigramma riflette la specializzazione che ci viene da sempre riconosciuta, nonché la flessibilità e l’esperienza derivanti dalla presenza al nostro interno di realtà aziendali variegate, che, coprendo tutta la gamma delle attività produttive portuali, posseggono una visione integrata e ad ampio raggio. L’unità e la coerenza di comportamento dimostrata nell’assumere le decisioni, unitamente alla capacità di fare sistema, sia al nostro interno che nei confronti dei terzi, costituisce particolare motivo di orgoglio e soddisfazione”.
E da queste riflessioni nasce dunque il nuovo consiglio presieduto da Stefano Sorrentini, al suo fianco il Past President Andrea Mastellone, i due vice presidenti Vittorio Spizzuoco e Elisabetta Masucci; Tesoriere Dionisio Arvanitis, Segretario Genarale Gaetano Artimagnella, consiglieri Emanuele di Liello e Giovanni Porzio, Commissione Passeggeri Lars Klingenberg, Commissione Contenitori Andrea Cerruti, Yachting e diporto Francesco Luise, sezione traghetti Giuseppe Genovese, sezione rinfuse solide e liquide Roberto Romano.