Assocoral, assemblea dei soci: ecco il nuovo Consiglio direttivo

77

Si è svolta ieri, martedì 10 maggio, l’assemblea annuale soci Assocoral presso l’Hotel Poseidon di Torre del Greco. Tanti i temi all’ordine del giorno che sono stati trattati, con ampi momenti di confronto tra gli associati. Ancora una volta l’assemblea dimostra non essere uno sterile resoconto di quanto svolto durante l’anno, ma uno strumento di condivisione e di crescita collettiva.
Il presidente Aucella ha aperto l’assemblea con la propria relazione, tracciando anche un bilancio del triennio che si è concluso, ringraziando il Consiglio Direttivo per l’egregio lavoro svolto, nonostante le difficoltà causate da pandemia e dalla guerra. Aucella ha sottolineato come l’associazione rappresenta ancora oggi una comunità viva composta da artigiani e commercianti, un incubatore di idee che non restano solo progetti su carta ma che si trasformano in azioni concrete, come nel caso del Marchio “Made in Torre del Greco”, che in poco tempo ha già ricevuto il plauso degli addetti al settore. In questi tre anni, inoltre, si sono consolidate relazioni istituzionali nazionali ed internazionali, che hanno affermato sempre più la posizione strategia dell’associazione come punto riferimento nel mondo del corallo e del cammeo. Quello che appare all’esterno è solo la minima parte del lavoro svolto dal Consiglio Direttivo che quotidianamente è impegnato su tantissime tematiche che richiedono un monitoraggio ed un aggiornamento costante, tra le quali sicuramente spicca il tema della sostenibilità. Un argomento che, come detto più volte, ha contraddistinto le attenzioni dell’Assocoral fin dal 1977 – anno di fondazione – un legame che ci vede impegnati periodicamente sui vari tavoli nazionali ed internazionali quali, tra tutti, Gfcm e Cites, oltre che con i vari ministeri di competenza.

E con il rinnovo delle cariche, si azzerano tutti gli organi associativi: Presidente, Consiglio Direttivo e Collegio Sindacale.
A seguito delle votazioni, il nuovo assetto per il triennio 2022-2025 sarà:
Consiglio Direttivo: Aucella Vincenzo, Condito Ciro, De Simone Gioia, De Simone Michele, Mazza Tommaso, Orlando Sandro, Parrino Pietro.
Collegio Sindacale: Del Gatto Francesco, Mazza Brunella, Ottaviano Fabio.
Collegio dei Probiviri: Iacobelli Paolo, Rajola Beppe, Sorrentino Alessio.

Come da statuto, il nuovo Presidente verrà eletto dal Consiglio Direttivo nella prima riunione, a maggioranza, tra tutti i membri dello stesso.