Assocoral, quarant’anni di successi

128

Son passati quarant’anni da quel famoso quattro di Aprile del 1977 dove davanti al notaio P.Ragucci si costituiva la famosa Associazione produttori corallo, cammei ed affini meglio conosciuta come Assocoral.

Un momento che ha segnato la storia di Torre del Greco e le sue origini coralline dettate da un grande spirito di collaborazione, unione e da un alto grado di associazionismo.

Ricordo volentieri il caro amico Sandro Sebastianelli figlio d’arte (Papa’ Dante nostro artigiano della Alfonso D’Elia) in qualità di primo Presidente e la sua volontà’ a portare avanti il grande progetto Cammei negli USA, come pure un ricordo affettuoso verso Luigi Iacobelli con il quale ho collaborato in giovane eta’ nello svolgimento e preparazione di una efficiente azione di penetrazione commerciale presso i grandi magazzini di Helene Fortunoff sulla Quinta strada negli Stati Uniti d’America.

Un doveroso ricordo e ringraziamento per il lavoro svolto va senza dubbio a tutti i presidenti e consiglieri che si sono succeduti dal 1977 fino ai giorni d’oggi, Assocoral attualmente e’ guidata da Tommaso Mazza con la Vice presidenza affidata a Gioia De Simone.

Numerosi sono stati gli eventi organizzati e di recente va senza dubbio valorizzata ed espressa la bellissima ed itinerante mostra “Seduzione senza Tempo” che personalmente ho avuto il piacere di portare e far conoscere in Giappone a Kyoto ed a Tokyo nonché ai vari Istituti di cultura in oriente.

Ricordiamo tra gli eventi di questi ultimi anni l’importante partecipazione alle famosa esposizione mondiale Expo di Milano e il convegno “Kizuna” che ha celebrato i 100 anni della visita del Principe Ereditario Giapponese Hirohito avvenuta a Torre del Greco il 17 di Luglio del 1921.

Questo evento ha visto chiudere la serie di festeggiamenti per il 150° anno del trattato di amicizia tra Italia Giappone. E’ stato l’evento che ha messo in luce, ancora una volta, il lavoro che c’è intorno al progetto di una città intera, con Assocoral impegnata in prima linea, per la candidatura della lavorazione artigianale del corallo e del cammeo come bene immateriale dell’umanità Unesco.

Quattro Aprile 1977

Davanti al Notaio Pietro Ragucci di Portici si costituiscono sei “produttori corallari” per dare vita all’ASSOCIAZIONE DEI PRODUTTORI DI CORALLO, CAMMEI E MATERIALI AFFINI. Essi sono:
CARMINE AUCELLA in rappresentanza della Giovanni Aucella & Figli
LUIGI IACOBELLI in rappresentanza della Iacobelli F.lli s.n.c.
MICHELE CRISPINO in rappresentanza della ditta omonima
SANDRO SEBASTIANELLI in rappresentanza della ditta omonima
GIUSEPPE RAJOLA in rappresentanza della Rajola snc
LEONILDE LOMBARDO in rappresentanza della Lombardo di Giuseppe D’Aprea &C. snc
Nella sua prima riunione, il CdA dell’Associazione elegge quale primo presidente, Sandro Sebastianelli.