Assolavoro, nel primo trimestre del 2017 +18,5% di occupati tramite agenzia

42

Roma, 30 mag. (Adnkronos/Labitalia) – Nel primo trimestre 2017 i lavoratori tramite agenzia aumentano del 18,5% rispetto allo stesso periodo del 2016, con un numero medio mensile pari a 392mila occupati. Crescono ancora i somministrati a tempo indeterminato che fanno registrare un aumento del 13% anno su anno (e dell’8,7% rispetto all’ultimo trimestre del 2016) e raggiungono quota 43.141 a marzo 2017. E’ quanto emerge dalle elaborazioni effettuate da Assolavoro DataLab, l’osservatorio dell’Associazione nazionale delle agenzie per il lavoro. I dati sono stati diffusi nel corso dell’assemblea pubblica di Assolavoro, oggi a Roma.

Complessivamente, nel mese di marzo 2017 i lavoratori in somministrazione – a tempo determinato e a tempo indeterminato – sono oltre 415mila: un dato che sfiora il record storico di ottobre 2016 (416mila) e che rafforza il trend positivo del settore degli ultimi tre anni.

L’evento, promosso da Assolavoro Academy e moderato dall’esperto di politiche del lavoro, Franco Chiaramonte, ha affrontato il tema ‘Il mondo del lavoro che verrà tra digital disruption, disintermediazione e nuovi servizi alle persone e alle imprese. Opportunità, minacce e modelli di business per le agenzie per il lavoro’.