Assunzione dottori ricerca: alle Pmi 8mila euro a fondo perduto

21

Italia Lavoro proroga il termine di accesso per le Pmi ai contributi a fondo perduto del programma Fixo per incentivare le assunzioni di dottori di ricerca (Formazione e Innovazione per l’Occupazione Scuola e Università). La misura è dotata di risorse residue per 1 milione di euro.
Il bando permette di ottenere un contributo per le assunzioni di dottori di ricerca mediante contratto di lavoro subordinato full time a tempo indeterminato o determinato, comunque della durata minima di 12 mesi.

Chi può partecipare
Possono accedere al contributo a fondo perduto le imprese di ogni settore e gli studi professionali che assumono dottori di ricerca di età compresa tra i 30 ed i 35 anni non compiuti.

Contributi
Il contributo, a fondo perduto, può raggiungere 8mila euro per ogni dottore di ricerca assunto con contratto di lavoro subordinato full time (a tempo indeterminato o determinato per almeno 12 mesi), oltre un contributo di 2mila euro per le attività di assistenza didattica individuale.

Scadenza
Le domande di accesso al contributo possono essere inoltrate per le assunzioni con contratto di apprendistato per l’alta formazione e ricerca avvenute da non più di 45 giorni e, comunque, entro il 30 giugno 2016.
Il contributo non è cumulabile con altri finanziamenti già ottenuti per le assunzioni erogate da enti pubblici nazionali o locali.

Scarica il bando