Astradoc, serata speciale col docufilm sull’Iraq e “Lievito madre”

38

Il pluripremiato documentario “Nowhere to hide” di Zaradasht Ahmed, sul triangolo della morte in Iraq, e “Lievito madre” di Esmeralda Calabria e Concita De Gregorio sono i film in cartellone l’8 febbraio in una serata speciale “Astradoc – viaggio nel cinema del reale” rassegna organizzata al Cinema Astra da Arci Movie, Parallelo 41, Università Federico II e Coinor. Alle ore 19.30 ultimo appuntamento de “Il Mese del Documentario”, il festival curato da Doc/it in sette città italiane: sarà proposto il racconto di cinque anni la vita dell’infermiere iracheno Nori Sharif, che vive e lavora in una delle zone più pericolose del mondo. Quando nel 2014 l’Isis avanza e occupa la città di Jalawla, anche Nori è costretto a scappare con la famiglia, e da quel momento decide di filmare se stesso nel lungo viaggio attraverso il suo Paese. Alle 21.30 il film “Lievito madre”, evento speciale alla 74° Mostra del Cinema di Venezia, sarà accompagnato da Concita De Gregorio, introdotta dalla giornalista Conchita Sannino (La Repubblica). Il racconto intreccia tre generazioni e mescola la storia delle autrici del film a quella delle protagoniste. Adele Cambria, Giovanna Tedde, Natalia Aspesi, Nada Malanima, Esterina Respizzi, Lea Vergine, Giulia Maria Crespi, Luciana Castellina, Benedetta Barzini, Giovanna Marini, Emma Bonino, Cecilia Mangini, Inge Feltrinelli, Dacia Maraini e Piera Degli Esposti, rivelano per la prima volta qualcosa di molto privato, qualcosa di sé. La rassegna si chiuderà con 5 appuntamenti (20 e 27 Aprile, 4, 11 e 18 Maggio). Tra gli ospiti anche Steve Della Casa e Antonietta De Lillo.