Atac, abbonamento gratis per over 70

11

Roma, 29 dic. (AdnKronos) – Anche quest’anno i cittadini over 70, con reddito Isee fino a 15mila euro, potranno usufruire gratuitamente degli abbonamenti Atac durante tutto l’anno. È quanto prevede una delibera, approvata dalla Giunta capitolina, che ha rinnovato questa agevolazione, confermando l’impegno dell’amministrazione a sostegno delle fasce sociali più deboli.

La card over 70 avrà una validità di 365 giorni, a partire dalla data di rilascio, e potrà essere richiesta dall’1 gennaio 2018. Coloro che posseggono i requisiti previsti dovranno consegnare presso le biglietterie l’apposita domanda, corredata di certificazione reddituale in corso di validità, rilasciata dal Caf oppure da sedi e agenzie Inps, oltre la copia di un documento di identità.

Come averla o rinnovarla- “Gli interessati al rinnovo dell’agevolazione speciale per il 2018”, comunica Atac in una nota, “potranno recarsi dal 1 gennaio 2018 presso le biglietterie di Atac S.p.A., di seguito indicate, presentando la copia del documento d’identità, la certificazione Isee in corso di validità, rilasciata da Caf o sedi e agenzie Inps e compilando l’apposito modulo disponibile presso le biglietterie Atac o sul sito www.atac.roma.it”. “La card Over 70 avrà una validità di 365 giorni, a partire dalla data di rilascio, e potrà essere richiesta dal 1 gennaio 2018” aggiunge. “I cittadini interessati al primo rilascio dell’agevolazione speciale over 70, per l’anno 2018, non in possesso della card ricaricabile, che abbiano compiuto il settantesimo al momento della presentazione della domanda – spiega Atac – possono recarsi presso una delle suddette biglietterie e compilare il modulo di richiesta allegandovi, oltre alla certificazione del reddito Isee (nuovo Isee), la copia del documento d’identità; il personale della biglietteria, verificati i predetti requisiti minimi (residenza a Roma, età anagrafica, reddito Isee) provvederà alla predisposizione ed alla consegna della tessera over 70 per la libera circolazione sulla rete del trasporto pubblico locale”.