Atalanta, Gasperini: con il Bayer Leverkusen serve precisione

21


Alla vigilia della finale di Europa League: abbiamo fiducia

Roma, 21 mag. (askanews) – Alla vigilia della finale di Europa League, l’Atalanta di Gian Piero Gasperini sogna il trofeo che coronerebbe un ciclo d’oro battendo il Bayer Leverkusen.”È una squadra molto, molto, molto ben organizzata e, oltre ad avere giocatori di valore, con una serie di opzioni di attacco e di movimento in campo. È una squadra duttile, che si difende molto bene, che riparte molto bene e che è in linea con tutti i risultati che ha ottenuto. Dovremo fare una prestazione molto precisa e attenta, dovremo avere anche noi una grande precisione come organizzazione” ha detto Gasperini.”Come si affrontano? Sapendo che affrontiamo una grande squadra. I numeri parlano da soli, le partite e i risultati. Ma, sia in Italia che all’estero abbiamo affrontato squadre molto forti, quindi abbiamo anche fiducia in noi stessi” ha aggiunto.Gasperini ha poi detto di essere dispiaciuto per l’assenza di Marten: “Per le sue qualità in campo e soprattutto perché meritava la finale, ha dato tanto all’Atalanta. Perdere la partita più importante dispiace”.