Atitech, accordo a Dublino con Cdb Aviation: da marzo a Capodichino i primi Airbus A330 irlandesi

253

Atitech, la più grande Mro indipendente in Europa, con sede a Napoli, ha sottoscritto a Dublino un accordo con Cdb Aviation per lo sviluppo di un rapporto commerciale che inizierà a partire dal mese di marzo.
Cdb Aviation è una fra le prime società di leasing di aerei al mondo ed ha scelto di avvalersi del know how e dell’expertise vantato da Atitech nel settore della manutenzione di velivoli per due Airbus A330-300. L’intesa fra le due società è stata raggiunta nel corso della nona edizione dell’Airline Economics Growth Frontiers, appuntamento fisso per gli addetti ai lavori del mondo degli aeromobili, appena conclusosi presso l’hotel The Shelbourne situato nel cuore della capitale irlandese. Atitech inizia con questo nuovo contratto il suo 2020, dopo aver fatto registrare per i trent’anni di attività, compiuti nel 2019, ricavi in crescita del 40% solo nell’ultimo anno, a cui si aggiungono commesse italiane ed estere in forte aumento.
“Atitech è diventata in pochi anni una delle più importanti aziende di manutenzione aerea del mercato Emea, che abbraccia Europa, Medio Oriente ed Africa, ed è a tutti gli effetti la più grande Mro indipendente d’Europa, in quanto in grado di ospitare nello stesso sito, presso l’Aeroporto Internazionale di Capodichino, 20 aerei in manutenzione e altri 15 posizionati nelle aree esterne”, sottolinea il presidente Gianni Lettieri. “In questi anni – aggiunge -, l’azienda ha inoltre sviluppato competenze anche sui compositi  – trust reversers, flap and slat, fairing, rudder, elevator, flight control – e mira ora a diversificare i propri investimenti, puntando alla manutenzione anche di motori e componenti, così come ad attività di linea, funzioni fino a ieri commissionate all’esterno”.