Attaccate moschee, strage in Nuova Zelanda

23

Christchurch, 15 mar. (AdnKronos/Dpa) – Strage in Nuova Zelanda dove due moschee sono state attaccate provocando decine di morti. Secondo i media locali, nelle due sparatorie alla moschea Masiid al Noor nel centro di Christchurch e la moschea di Masjid nel sobborgo di Linwood il numero delle vittime potrebbe arrivare a 30.

Il capo della polizia della Nuova Zelanda, Mike Bush, ha reso noto che sono state arrestate quattro persone, tra le quali una donna, per gli attacchi. Non ha confermato il numero delle vittime, parlando di un bilancio “significativo”.