Attacco in Pakistan: 140 morti

18

Islamabad, 14 lug. (AdnKronos/Dpa) – E’ salito a 140 il numero dei morti provocati ieri dall’attentato compiuto a Mastung, cittadina della provincia del Balochistan (Pakistan) durante un comizio politico. I feriti sono oltre 200, come rendono noto fonti dell’ospedale della città di Quetta.

A provocare la strage è stato un attentatore suicida. Molti feriti versano in gravi condizioni e il bilancio dell’attentato sembra destinato a peggiorare.