Atterraggio d’emergenza per 2 astronauti della Soyuz

10

Mosca, 11 ott. (AdnKronos/dpa) – L’astronauta russo Alexey Ovchinin e il collega statunitense Nick Hague hanno effettuato con successo un atterraggio di emergenza in Kazakhstan, dopo un “problema al booster” del razzo a bordo del quale erano diretti verso la Stazione spaziale internazionale. Lo riportano i media di stato russi. In precedenza, la Nasa aveva riferito che il problema era stato riscontrato poco dopo il lancio dal Cosmodromo di Baikonur in Kazakhstan. La capsula dei due astronauti ha fatto ritorno sulla Terra con una “discesa balistica”, vale a dire impiegando la sola forza di gravità.