Audio di Fedez in lacrime dallo psicologo dopo la diagnosi del tumore: Non voglio morire

44
in foto Fedez

Un pianto disperato e quella frase “Non voglio morire altrimenti i miei figli non si ricorderanno di me”. Fedez racconta nelle stories di Instagram gli attimi dopo la diagnosi di tumore al pancreas e la paura, svelata allo psicologo il giorno dopo. “Un solo pensiero riusciva a devastarmi più della paura della morte. Non essere ricordato dai miei figli”, scrive il rapper che racconta di aver riascoltato gli audio delle sedute “perché l’essere umano tende a rimuovere, dimenticare. E io non voglio” “Non voglio dimenticare che le cose importanti non solo le cose. Tenete quella finestra aperta sempre. Con il cuore”, si legge nella stories con l’audio della seduta. “Siete la cosa più preziosa che si possa desiderare in un’intera vita”, aggiunge postando una immagine dei due figli.