Australia, Daniele Maggiolini tra i sei vincitori del programma Boss Young Executives

136

Daniele Maggiolini, giovane italiano a Sydney, direttore soluzioni post-vendita per macchine pesanti e camion di CNH Industrial (gruppo Fca), ha ricevuto per le sue qualità manageriali un prestigioso riconoscimento dall’Australian Financial Review.
Il programma Boss Young Executives seleziona sei leader di talento sotto 35 anni dopo una giornata simulata nella vita di un Ceo gestito da DDI, esperti di sviluppo della leadership. Maggiolini ne è stato uno dei partecipanti e vincitori. Cresciuto in Calabria dove ha frequentato l’università, ha completato gli studi con un master negli Stati Uniti grazie all’accordo fra l’università della Calabria e l’università del Wisconsin: per le sue referenze è stato poi assunto dalla CNH Industrial a Chicago e successivamente trasferito in Australia.
“Oltre alle congratulazioni per il riconoscimento personale – dichiara il senatore del Pd eletto all’estero Francesco Giacobbe – voglio sottolineare l’importanza degli accordi fra Università italiane ed estere che permettono esperienze di vita e grandi opportunità. Questo caso così come tanti altri ci danno il segno del livello di integrazione dei nostri connazionali all’estero tutto questo è possibile grazie innanzitutto al talento ma anche e soprattutto alle politiche di integrazione che permettono a tutti di fare parte della società dove si vive ed arrivare ai più alti livelli senza nessun tipo di discriminazione. Rinnovo gli auguri a Daniele e spero che questo caso possa fare da insegnamento alle Istituzioni italiane, incoraggiare programmi di scambio con il mondo e promuovere politiche di integrazione”.