Australia, Lombardia protagonista del “Giro d’Italia through Queensland”

21

Le collaborazioni in campo istituzionale, economico, culturale, sportivo sono state al centro dell’evento organizzato dal Console d’Italia Salvatore Napolitano “Giro d’Italia through Queensland” dedicato alla Regione Lombardia, che si è svolto a Brisbane nei giorni scorsi presso ANFE-The Italian Club con la partecipazione di 90 ospiti che hanno degustato un menu lombardo ideato dallo Chef Andrea Ravezzani, Noosa Waterfront. Si è trattato della terza tappa, ricca di contenuti, dell’iniziativa ideata per promuovere il turismo delle radici e raccontare in un formato dinamico le storie degli italiani del Queensland e dei loro territori di origine in Italia. Un video-messaggio del Sindaco di Bormio Roberto Volpato ha offerto lo spunto per esplorare, fin da subito, collaborazioni tra l’organizzazione di Milano-Cortina 2026 e le Olimpiadi di Brisbane del 2032, mentre il noto violinista Brendan Joyce, Direttore artistico e Leader di Camerata Queensland si è esibito in un apprezzato omaggio al cremonese Antonio Stradivari. In coincidenza con le attività di promozione del Salone Internazionale del Mobile di Milano e del design italiano, sono stati esposti prodotti dell’azienda lombarda Calligaris e biciclette Bianchi, tra cui una replica della bici di Marco Pantani al Tour del 1999.

Tra i relatori dell’evento, Marco De Santis, Vice Direttore Generale della Mapei, che ha descritto i piani d’azione e d’espansione dell’azienda lombarda presente in Australia ed in Queensland dal 1993 e Dean Merlo, fondatore e proprietario della rinomata catena “Merlo Coffee”, il quale ha raccontato come la storia della sua famiglia di Villa di Sirano, Sondrio, abbia ispirato il suo progetto imprenditoriale di grande successo. Il Prof. Stefano Girola ha invece intrattenuto gli ospiti con una interessante presentazione sull’ “homo salvadego” e le sue affinità con personaggi locali, Yowie or Quinkin/Joogabinna. Nel corso dell’evento, il Console Salvatore Napolitano ha annunciato che la State Library del Queensland raccoglierà e metterà a disposizione del pubblico generale tutto il materiale video, le interviste ai membri della comunità ed i contenuti del Giro d’Italia through Queensland. Quella dedicata alla Lombardia è stata la terza tappa dell’iniziativa, che il 18 giugno scorso aveva toccato la Toscana, ricordando tanto l’anniversario dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri e la prima traduzione australiana della Divina Commedia da parte del “Queenslander” Sir Samuel Griffith. In tale occasione, erano state approfondite anche le storie dell’architetto Stombuco, nato a Firenze ed ideatore di opere nel patrimonio culturale australiano e del Queensland e di Bert Hinkler, pioniere dell’aviazione australiana nativo di Bundaberg, deceduto a Pratomagno nel 1933 e sepolto al Cimitero degli Allori di Firenze.