Australia, menu partenopeo per il debutto dell’Associazione Campania del Queensland

25

La tappa del Giro d’Italia attraverso il Queensland – Campania organizzata dal Consolato d’Italia a Brisbane lo scorso 10 ottobre a Brisbane ha coinciso con il lancio dell’Associazione Campania del Queensland. Alla presenza di circa 200 ospiti, che hanno degustato uno speciale menu campano dello Chef partenopeo Cav. Tony Percuoco, Ristorante Tartufo, la Presidente della “Campania Association of Qld”, Carmelina Vitale, ha presentato i membri della neocostituita associazione, che annovera già oltre 100 membri.

Come per le precedenti tappe del Giro d’Italia, l’evento si è articolato in interviste a personaggi prominenti locali e contenuti culturali, tra cui un omaggio ad Enrico Caruso in occasione del centenario dalla sua scomparsa da parte del tenore Raffaele Pierno, residente in Queensland e nato nella stessa strada di Caruso a Napoli. Il noto ballerino australiano Daniel Gaudiello, del Queensland College of Dance, ha presentato una speciale interpretazione della tarantella napoletana da parte dei suoi studenti di danza australiani.

In linea con gli obiettivi del Giro d’Italia di promuovere il turismo delle radici dei luoghi di origine degli italiani del Queensland, degli indirizzi di saluto sono arrivati dai Sindaci dei comuni campani di Casalduni, Frigento, Montesarchio. Ha inviato un video-messaggio anche Giuseppe D’Avino, Amministratore delegato della Strega Alberti, i cui prodotti sono stati esposti e degustati durante l’iniziativa. Tra i relatori dell’evento Antonia Mercorella, la cui famiglia è originaria di San Giorgio La Molara (Benevento), prima donna a ricoprire l’incarico di Amministratore Delegato del Real Estate Institute of Queensland, l’istituzione rappresentativa degli operatori del settore immobiliare del Queensland e Dina Ranieri, nata a San Andrea di Conza (Av), Amministratrice delegata del Co.as.it Brisbane, centro di assistenza per oltre 30 mila persone e Direttrice dell’Italian Language Centre, istituzione che promuove attivamente l’insegnamento dell’italiano nelle scuole del Queensland.

Nel corso dell’evento, il Console d’Italia a Brisbane, Salvatore Napolitano, ha consegnato proprio a Dina Ranieri, l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia concessa dal Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella, quale riconoscimento per la sua traiettoria professionale, il rimarchevole impegno per la comunità italiana, la collaborazione e il sostegno che la Sig.ra Ranieri ha sempre offerto alle attività del Consolato. Il Console ha altresì sottolineato come l’attività della comunità italiana del Queensland tragga grande beneficio dal ruolo di guida e dal dinamismo di figure quali Dina Ranieri e delle tante altre donne che operano con costanza e determinazione in favore della collettività e dell’approfondimento dei rapporti bilaterali.