Home Autori Articoli di Pezzi di vetro di Alfonso Ruffo

Pezzi di vetro di Alfonso Ruffo

Pezzi di vetro di Alfonso Ruffo
186 ARTICOLI 0 Commenti
Alfonso Ruffo

Lavoro e crescita, giochi pericolosi

Un piano a medio termine per il Paese. Questo l’obiettivo di Confindustria che il 16 febbraio ha fissato a Verona le sue Assise Generali per “contarsi e contare” mentre la politica sarà alle prese con una campagna elettorale che non promette nulla di buono, almeno dal punto di vista dell’agognata stabilità. Le tappe di avvicinamento – alle spalle gli appuntamenti...

Industria europea, prove tecniche di collaborazione

Due appuntamenti hanno segnato una settimana particolarmente importante per l’industria europea. E già poter parlare di industria europea come entità a se stante è una novità di cui tener conto perché finora i nazionalismi hanno avuto la meglio sulle volontà di cooperare nonostante il ruolo unificante degli organismi internazionali. Per cominciare l’ambasciata italiana a Berlino, guidata da un diplomatico attivo...

Crescere restando autonomi, l’impresa di fare rete

C’è un fenomeno in Italia che cresce nella quasi indifferenza dei media. E forse è un bene. Si tratta delle reti d’impresa che, nate nel 2010, in sette anni sono diventate quasi 4mila per oltre 19mila aziende coinvolte, 372mila addetti, 89 miliardi di fatturato e 20 di valore aggiunto. Al di là dei numeri, che pure sono più che interessanti,...

Ripresa per pochi se la povertà si combatte nei salotti

Allora la ripresa, o quel fenomeno di rivitalizzazione dell’economia che passa sotto questo nome, c’è. L’Istat certifica che il prodotto interno lordo aumenta nell’anno in corso dell’1,8 per cento: il che non è ancora quello che serve per dare un vero impulso all’occupazione ma è pur sempre il doppio di quello che ci si aspettava. Rispetto al passato la differenza...

Diplomazia e affari tra Europa e Stati Uniti

L’occasione era ghiotta e il presidente di Confindustria non se l’è lasciata scappare. A Washington come ospite d’onore all’annuale Gala della Niaf, la più importante organizzazione italo-americana, Vincenzo Boccia ha potuto incontrare presso l’ambasciata italiana l’intera rete consolare negli Stati Uniti per parlare del ruolo fondamentale della diplomazia nell’affermazione del Made in Italy nel mondo. L’incontro, favorito dall’ambasciatore Armando Varricchio...

Nord, Sud: un libretto d’istruzioni per il Paese

Un imprenditore napoletano di origini venete scrive sul Gazzettino una lettera aperta ai colleghi che da poco hanno votato per l’indipendenza della regione invitandoli a scommettere sul Sud piuttosto che a prenderne di distanze. Il presidente di Confindustria Venezia e Rovigo risponde sullo stesso quotidiano di essere contrario a qualsiasi forma separatista ma che dare più responsabilità ai territori...

Autonomia, se l’unione fa sempre la forza

Non è certo una richiesta di secessione come in Catalogna ma i referendum sull’autonomia di Veneto e Lombardia sono comunque il segnale di un malessere. Il fatto è che un pezzo importante della società e dell’economia italiana sente assai stretta la camicia nazionale e tenta di liberarsene. Sia pure con modalità e toni che anche gli oppositori hanno potuto...

L’importanza di un’Europa unita dall’industria

L’Italia nel mondo e il mondo in Italia, da una parte. L’Europa nel mondo e il mondo in Europa, dall’altra. Se n’è parlato questo fine settimana in due appuntamenti ormai tradizionali come il convegno dei giovani imprenditori a Capri, giunto alla 32esima edizione, e il settimo forum italo-tedesco che si è tenuto a Bolzano tra le Confindustrie dei due...

L’impresa non fallisce più. Evviva

Chi cambia la vecchia strada per la nuova sa quel che lascia ma non sa quel che trova. Quanti di noi possono dire di non aver mai ricevuto questo ammonimento a casa, a scuola, sul lavoro? Questo pseudo pezzo di saggezza veniva propinato come una medicina omeopatica ogni qualvolta si faceva qualcosa di testa propria e, disgraziatamente, il risultato...

Imprese, il nutrimento indispensabile del credito ordinario

Un tema torna ad affacciarsi dalle pagine dei giornali: il credito alle imprese. Alle imprese più piccole, per la precisione, che sono il 90 per cento di quelle italiane e costituiscono – come si dice - la spina dorsale del Paese economico. L’affaccio per ora è timido. Perché ad ammettere di aver bisogno delle banche per sopravvivere, per come...
- Advertisement -

Guarda lo Speciale Eicma 2017


Guarda Confindustria News


Guarda la Newsletter di oggi












 

I più letti

News