Privacy Policy Cookie Policy
10.8 C
Napoli
giovedì, Gennaio 20, 2022
Home Autori Articoli di Pezzi di vetro di Alfonso Ruffo

Pezzi di vetro di Alfonso Ruffo

397 ARTICOLI 0 Commenti
Alfonso Ruffo

San Carlo, riparare ai torti coi soldi degli altri

Eloquente e istruttivo l’articolo scritto da Franco Iacono sul Corriere del Mezzogiorno per commentare le difficoltà del Teatro San Carlo a trovare sponsor adeguati alla sua storia, alla sua fama, alla sua bellezza. Lo spunto, come molti lettori sanno, parte dalla limatura della somma resa disponibile dalla Regione Campania con il seguito di preoccupazioni che tale decisione comporta. La gran...

Il Mercato ha fallito, lo Stato non è la soluzione, la Società arranca

Il Mercato ha fallito, lo Stato non è la soluzione, la Società arranca. Si sarebbe potuto chiamare così un film della compianta Lina Wertmuller ma si tratta più semplicemente del titolo e dell’attacco di un modesto articolo di giornale. Che vorrebbe, l’articolo, dimostrare che stiamo alquanto messi male dal momento che le tre istituzioni citate – Mercato, Stato e...

Stanotte a Napoli, l’atto di accusa di Alberto Angela

Molti e meritati consensi ha ricevuto il programma “Stanotte a Napoli” trasmesso dalla Rai la sera di Natale per la conduzione di Alberto Angela. E in effetti le riprese sono state davvero notevoli: della città si è avuta un’immagine da cartolina che in parte la riscatta dalle tante avverse narrazioni che ne esasperano gli aspetti negativi com’è accaduto con...

Truffe digitali, in arrivo il pacco di Natale

Se l’occasione fa l’uomo ladro, con l’economia digitale le occasioni per delinquere si sono incredibilmente moltiplicate. È di questi giorni il dato sulle truffe natalizie online che si sostanzia in 51mila denunzie alla polizia postale contro le 31mila dello scorso anno. Cresce il ricorso al regalo acquistato a distanza, aumenta il rischio – certificato dai numeri – d’incorrere nel...

Confindustria Napoli, in scena la saga di Highlander

Alla fine, uno solo resterà. All’Unione degli Industriali di Napoli va in scena una trama ispirata alla saga di Highlander. E il presidente Maurizio Manfellotto usa carta e penna con la stessa foga che l’eroe scozzese mette nel brandire lo spadone. Fuori uno, fuori un altro al vertice dell’associazione fino a chiedere le dimissioni dei vicepresidenti sospettati di alto...

Napoli, la mossa del cavallo di Pomicino & Co

Ancora lui. Paolo Cirino Pomicino. ‘O ministro per antonomasia a Napoli e per gli addetti ai lavori che ne hanno seguito le gesta – fortune e sfortune – quando era uno degli uomini più potenti del Paese. Torna in campo, questa volta, affiancando due iniziative che promettono di smuovere le acque ferme della politica in Campania: la fondazione di...

Le partite del fango di Draghi e Maradona

Le celebrazioni per il primo anniversario della morte di Diego Armando Maradona hanno portato il risalto un episodio ben noto ai napoletani ma sconosciuto alla maggior parte degli italiani. Si tratta dell’ormai famosa Partita del Fango giocata dal campione nel gennaio nel 1985, ad Acerra, in un clima gelido su un campetto disastrato e pericoloso per la tanta pioggia...

Nuova Cdp, un software per il Paese che cresce

Metodo e qualità sono le caratteristiche portanti del piano strategico 2022-2024 della Cassa Depositi e Prestiti voluto dall’amministratore delegato Dario Scannapieco, condiviso con il presidente Giovanni Gorno Tempini, approvato dal Consiglio di amministrazione e presentato alla stampa in un essenziale stile draghiano. Cdp, come recita il titolo del documento – sintetizzato in comode slide – sta Con l’Italia che cresce...

Napoli vista da Le Figaro? E’ quella che conosciamo: bella e inaffidabile. Ma sempre pronta a risorgere

Ha fatto molto discutere e continua a far discutere il reportage su Napoli firmato per Le Figaro da Valèrie Segond, una brava e scrupolosa collega per chi la conosce. Nelle chat e sui social, in particolare, si è scatenata l’indignazione di chi non accetta di vedere dipinta la propria città come un’espressione da terzo mondo con molti più difetti...

L’importanza dell’industria nel riformare l’Europa

Le Confindustrie italiana francese e tedesca (Medef e Bdi le ultime due) si sono di recente incontrate a Parigi per un incontro trilaterale che affonda le radici nel dicembre 2019, pochi mesi prima del dilagare della pandemia, quando per la prima volta le tre organizzazioni imprenditoriali hanno deciso di dialogare insieme aggiungendo questo appuntamento annuale ai confronti bilaterali, due...
- Advertisement -


Ricevi notizie ogni giorno


Confindustria News