Home Autori Articoli di Pezzi di vetro di Alfonso Ruffo

Pezzi di vetro di Alfonso Ruffo

Pezzi di vetro di Alfonso Ruffo
248 ARTICOLI 0 Commenti
Alfonso Ruffo

Investire al Sud: se si può, si deve

Investimenti. È questa la parola magica che può far rifiorire il Paese e la sua parte più dolente, il Mezzogiorno. Investimenti che possano rimettere in moto il circuito virtuoso dell’economia generando nuova occupazione, nuovi redditi, nuova domanda, nuova ricchezza. Investimenti

Achille e la tartaruga Questione di civiltà

Per quanto Achille si metta a correre non raggiungerà mai la tartaruga. E per quanto il Paese voglia agguantare la crisi non riuscirà mai a superarla.Almeno, non fino a quando sarà chiaro a tutti che all’interno degli schemi e delle

Vincono i cattivi E perdiamo tutti

SEANCHE ILPRESIDENTE CAMPANOdegli industriali, Sabino Basso, medita di abbandonare il Paese per continuare a produrre (come emerge dall’intervista rilasciata a questo giornale) qualcosa davvero non va. Qualcosa molto grave che descrive quanto sia alta la febbre che rischia di ammazzare

Campania al Meeting Un silenzio assordante

Non fosse stato per l’Intergruppo parlamentare per la Sussidiarietà, di Napoli Campania e Mezzogiorno non si sarebbe proprio parlato all’annuale Meeting dell’Amicizia organizzato a Rimini da Comunione e Liberazione che come ogni anno raccoglie e mette a confronto centinaia di

E’ il sommerso l’ammortizzatore sociale del Sud

Come si spiega che in un territorio vasto e problematico, con il pil procapite tra i più bassi d'Europa - ai livelli della Grecia quando andò in fiamme per le proteste dei cittadini stremati dalle privazioni - e una povertà relativa che colpisce oltre un quarto delle famiglie impedendo che in questi contesti si possa consumare un pasto decente...

Benvenuti al Sud

Questa Rubrica arrossisce per l'ardire di rivolgersi direttamente al presidente del Consiglio Matteo Renzi alla vigilia dell'annunciata trasferta a Napoli fissata per giovedì 14 agosto e attesa come liberatrice dell'inerzia che ne paralizza ogni possibile azione positiva. Viene per sbloccare l'annosa vicenda di Bagnoli, il capo del governo, e in particolare per annunciare un "nuovo modello di governance territoriale...

Rigenerare Napoli Il dibattito è aperto

Sul caso giudiziario di Alfredo Romeo e del Global service, che tanti guai ha procurato a lui e a molte altre persone per poi essere archiviato come fatto non sussistente, non è qui il caso di tornare. Non permancanza di

La lezione di Jannacci: Per fare certe cose…

I dati illustrati in settimana dalla Svimez e poi dall’Istat – ampiamente riportati da tutti i giornali – non fanno che confermare quello che gli osservatori già sapevano: l’Italia si sta definitivamente spaccando in due. Economicamente parlando, soprattutto. A fronte

Si vince o si perde tutti insieme

Se tutto va bene siamo rovinati. Cinquant'anni di politiche straordinarie, speciali, di vero o presunto favore, sono stati gettati al vento da una crisi che nel Mezzogiorno dura da sei anni senza interruzioni, promette di resistere anche per i prossimi

Premiare i più forti per aiutare i deboli

Il bicchiere non è certamente mezzo pieno ma nemmeno del tutto vuoto. Diciamo, riempito per almeno un quarto. E da qui bisogna ripartire se si vuole dare un minimo di credito alla possibilità che il Paese torni presto a dissetarsi
- Advertisement -

Guarda la newsletter di oggi


Guarda Confindustria News




Infotraffico del 18 Febbraio 2019












Almanacco della Campania 2018

Scarica pdf

 

Ultime Notizie