Home Autori Articoli di I caffè liberali di Antonluca Cuoco

I caffè liberali di Antonluca Cuoco

I caffè liberali di Antonluca Cuoco
42 ARTICOLI 0 Commenti

Competere? Gli italiani preferiscono le corporazioni

Uno dei sommi problemi del funzionamento della democrazia italiana è legato alla stabilità degli esecutivi. Abbiamo un sistema ereditato dalla costituzione del 1948 che funzionava perfettamente ai tempi della guerra fredda ma oggi è del tutto anacronistico. Ricordiamo inoltre che la forma di governo non è neutra rispetto alle scelte di politica economica. Come è stato documentato dal lavoro...

Il Sistema Italia è inefficiente e partorisce populismo

Guzzetta: "Rimango convinto che il semi-presidenzialismo sia la soluzione migliore per l’Italia, in quanto la nostra tradizione ha assegnato al Presidente della Repubblica un ruolo di equilibratore del sistema politico che la riforma in discussione non affronta." Il nostro Paese è malato grave. La malattia non è preoccupante solo per il livello di pressione fiscale letale alla libera impresa,...

Concorrenza, bene pubblico

Siamo un Paese liberalizzato poco più che a metà e quando vogliamo ragionare di quanto il Paese in cui viviamo risulti esser libero, appare sempre utile studiare dati ed evidenze per svolgere riflessioni puntuali. L’Indice di liberalizzazione dell’Istituto Bruno Leoni stima, ogni anno, quanto il mercato italiano sia “libero” da vincoli e monopoli e secondo l’ultimo Indice del 2014,...

Lo Stato ha fallito: liberiamo i beni culturali

L’Italia ha un patrimonio artistico record: 5mila tra musei, monumenti e aree archeologiche, con 49 siti Unesco. Un dato esemplificativo che viene dal Sud offre però, ancora oggi, una amarissima riflessione: nel 1997 visitarono la Reggia di Caserta 1,1 milioni di persone, nel 2013 meno della metà: 531mila. La cultura non è, infatti, né un obbligo né un diritto...

Giornali e libertà: il Belpaese visto da lontano

Diceva lo scrittore e medico François Rabelais – affermato umanista del Rinascimento Francese - che l’ignoranza

Meno spese, servizi migliori: ecco come, con la Smart Spending

Il settore pubblico italiano, con le sue prestazioni, è attualmente un freno allo sviluppo perché drena risorse ingenti e incide in negativo sulle performance dei processi economici pregiudicando la competitività e l’attrattività nazionale. Un paese coi conti del passato in disordine – scaricati sui figli - non può avere presente e si gioca il futuro – dei figli divenuti adulti....

ll Futuro è un libro aperto. Anche al Sud

L'editore Rubbettino: l'ebook non ucciderà la carta. La cultura? Vive di mercato. Dove si legge di più si produce di più, in Italia come in tutto il mondo. Troppo spesso, in particolare in Italia, la cultura viene vista come un bene di lusso, dimenticando che una società cresce se ha degli alti indici culturali, come confermano tutti gli studi....

Generazione 2.0: più merito, meno art. 18

Parla Capeci, manager Doxa e autore di un’indagine sulle scelte lavorative dei giovani Tra i tanti cattivi primati europei per cui l’Italia è famosa c’è uno molto amaro : quello del numero di giovani inattivi, in quanto non lavorano, né studiano, né stanno apprendendo un mestiere. Si tratta dei Neet: Not in Education, Employment or Training. In tale scenario,...

La mia scommessa: un’Italia Uber alles

Parla Benedetta Arese Lucini, nel vertice italiano dell’azienda che fa concorrenza ai taxi “Sono per l'efficienza e voglio la più ampia attività economica al prezzo più basso possibile. E’ un bene per tutti, non è di destra né di sinistra”. Per capire bene come nasce Uber bisogna partire dalla personalità di Travis Kalanick, il giovane fondatore della start-up californiana,...

Quando i Radicali sconfissero la Russia

Sanzioni, fu Putin a chiederle contro il partito di Pannella. Il racconto di Perduca L’annessione russa della Crimea ha scosso le nostre convinzioni sull’ordine mondiale, formatesi dopo il 1989. Avevamo pensato che la Russia fosse un “predone in declino”, o un “aspirante partner”. Avevamo immaginato che la Russia e l’Europa condividessero l’interesse all’integrazione economica che avrebbe reso l’alterazione forzata...
- Advertisement -

Guarda la newsletter di oggi


Guarda Confindustria News





Vai allo speciale



Infotraffico del 15 Novembre 2018












Almanacco della Campania 2018

Scarica pdf

 

Ultime Notizie