10.8 C
Napoli
venerdì, Agosto 19, 2022
Home Autori Articoli di Appunti e spunti da Ponte di Domenico Ocone

Appunti e spunti da Ponte di Domenico Ocone

139 ARTICOLI 0 Commenti

Le ritorsioni di Putin e il pieno di gas dell’Italia, un aspetto della guerra da non sottovalutare

Negli anni '60 in Italia debuttò l'abbigliamento già confezionato che in Francia aveva esordito con la definizione prêt-à-porter. Si assistette così a una significativa rivoluzione del costume, soprattutto quello maschile. La pubblicità televisiva di un noto marchio del settore concludeva affermando che è la cura dei particolari che fa la differenza tra cose e comportamenti di qualità e i...

Così l’inflazione mina l’equilibrio già precario sul quale si regge l’economia dell’Occidente

Al ritorno dalla sua trasferta lampo a Washington, il Premier Draghi ha riferito al Parlamento e all'opinione pubblica che, tra gli argomenti affrontati, c'è stato uno scambio di vedute con Biden sulla opportunità di formulare un "nuovo Piano Marshall" in favore dell'Ucraina. Esso dovrebbe poter funzionare già all'indomani del cessate il fuoco. Proposito degno di encomio, va da sé,...

Le previsioni di futurologi e maitres à penser si sono rivelate tutte sbagliate

C'è stato un periodo della storia recente durante il quale, dappertutto nel mondo, aveva cominciato a prendere forma l'idea che, a partire da quell'epoca, le guerre si sarebbero trasformate drasticamente. Sarebbero divenute scontri sempre meno fisici e combattute per lo più da macchine belliche fatte azionate da programmi di computer molto potenti. Improntati al funzionamento della mente umana, altro...

La guerra in Ucraina? Dimostra che dalla preistoria a oggi nell’uomo è cambiato poco o nulla

Sono molto variegate le sfumature e tanti i sinonimi di possibile utilizzo per definire la portata di uno scontro violento tra popoli. Da Sun Tzu sei secoli prima di Cristo in Cina a von Klausevitz due secoli fa in Prussia, l'argomento guerra, questa la definizione più usata e più precisa che rappresenta quel confronto fisico violento, ha fornito stimolo a...

Fs, un piano d’investimenti da 190 mld di cui il 60% al Sud: un raggio di sole nell’acqua gelida

È successo come per i fuochi di artificio: a chiusura di una settimana a dir poco scoppiettante..., domenica Mosca ha fatto "brillare" il colpo finale (magari!): l' annuncio della nazionalizzazione degli stabilimenti Renault. Si tratta, come è facilmente intuibile, di un'operazione di portata rilevante. Ancora una volta è giusto credere che al momento debba essere ancora approfondito l'effetto...

Magistrati in sciopero, non accadeva da oltre 10 anni. E non è un bello spettacolo

Lunedì 16 maggio: i magistrati lasciano le toghe nell' armadio e si astengono dal lavoro. Con espressioni più terra terra, incrociano le braccia, vale a dire scioperano. Non succedeva da oltre dieci anni e il popolo, talvolta di memoria corta, probabilmente aveva pensato che episodi di quel genere non si sarebbero più verificati. Invece no, senza alcuna differenza rispetto...

Attenzione all’emergenza cereali, può provocare rivolte di dimensioni inaudite. E non sarebbe la prima volta

Tra i frutti della terra che furono individuati dagli ominidi come fonte di nutrimento già all'alba dei tempi, un posto di riguardo di sicuro lo meritano i cereali. Le datazioni non sono agevoli quando ci si riferisce a epoche così remote, anche se per alcune piante, grazie a indagini partenti da rilevazioni diverse, talvolta fortuite, si sono potuti mettere...

Il tempo sospeso

Talvolta un gesto "spontaneo(?)" dà risultati migliori di quelli programmati, stando attenti a pesare le parole con la bilancia di precisione. Senza rivangare le varie visite concretatesi in maniera a dir poco deludente o annullate all' ultimo minuto, giovedì scorso si è verificato un fatto nuovo, del quale il mondo non conoscerà mai la vera genesi. Non che la...

Putin? Una storia già vista. Sarà risucchiato nel baratro che lui stesso ha scavato

La settimana che sta per concludersi è stata densa di eventi di genere diverso, sia positivi che negativi, quasi tutti ricollegabili alla guerra in Ucraina. L' Italia ha rubato la scena perché il professor Draghi, recatosi a Washington in visita a Biden in qualità di Capo del Governo italiano, si è visto investito, seppure in maniera informale, dal presidente...

Incentivi fiscali per far scendere in campo l’enorme massa di risparmio privato improduttivo: Draghi, provaci

È successo tante volte, anche nel passato più recente, ma quanto ha fatto capolino in questi giorni sembra avere particolare importanza. Il fatto, ambientato negli USA, è credibile che possa fare la differenza rispetto a ciò che è avvenuto finora. Si è avuta l'ennesima conferma di quanto ancor oggi sia valido in ogni circostanza prestare particolare attenzione a quanto...
- Advertisement -







Ricevi notizie ogni giorno


Confindustria News