Home Autori Articoli di Cultura 2.0 di Fabiana Gardini

Cultura 2.0 di Fabiana Gardini

Cultura 2.0 di Fabiana Gardini
141 ARTICOLI 0 Commenti

Opus est, necesse est: ditelo come volete ma ripristinate l’efficienza dei servizi

Giorno 1: turisti che si guardano intorno spaesati. Biglietteria metro chiusa, macchinetta erogatrice rotta, nessun esercizio deputato alla vendita aperto. Forse la metro è gratis? Comunque il tornello non gira, e la metro non si può prendere. Giorno 2: famiglia numerosa in agguato. Dietro il maschio alfa di casa che oblitera il biglietto, via libera …tutti dietro di lui. Gratis,...

“Città turistica” o “città che vive di turismo”: il dilemma non c’è, mancano le politiche

E’ meglio una città che vive anche di turismo o una città meta turistica? No, il dilemma non è irrisolvibile come la priorità di nascita dell’uovo o della gallina. Molto più semplicemente Napoli deve scegliere se essere una città turistica in senso stretto o una città che vive anche di turismo. Assistiamo oggi alla proliferazione di servizi per i turisti...

Turismo d’agosto… manutenzione io non ti conosco

Bilancio di metà agosto: Napoli pullula di turisti, stranieri e italiani che affollano musei strade e parchi. Gaudium Magnum. Le autorità si congratulano con se stesse, commercianti e ristoratori si cullano nel sogno di incassi da capogiro. Tutti felici, tutti contenti. Il primo impatto del turista in città è, infatti, travolgente: arte, luci, panorami, cucina conquistano e innamorano e...

Beni culturali, il coordinamento delle politiche prima di tutto

La prima cosa che si insegna a chi vuole suonare il pianoforte è che la relazione tra un dito della mano e l’altro dev’essere sempre mantenuta perché in questo caso si conserva l’equilibrio dei tendini e dei muscoli. Nella gestione dei beni culturali deve succedere la stessa cosa. Siamo a Napoli dove la situazione trasporti è, per dirla con...

Centro storico di Napoli, 200 edifici di culto in totale abbandono

I nostri edifici di culto non sono tutti di proprietà della Chiesa. A volte sono dello Stato, del Comune o di un Ente. La voce che però si leva, a fronte della desolante condizione di alcuni di essi addirittura chiusi perché in rovina, è unica e monocorde: le Chiese sono moltissime e la loro riapertura al pubblico implicherebbe un...

Dall’interpretazione la soluzione al problema delle Universiadi

Grande cuore? Piccolo calcolo di grandi speranze? Ragioni varie e assortite a qualsiasi titolo? Poco importa andare alla ricerca dei come e perché: la Campania sarà la capitale delle Universiadi. Boom! Una deflagrazione enorme. Tutti pronti, siamo pronti, quasi pronti, pronti, partenza, alt. Il congenito ritardo che affligge in tutto e per tutto la Campania, e in maniera eclatante...

Opere come brand, quando la trasferta è un’abile operazione di marketing

Di nuovo un opera di Leonardo a Napoli, di nuovo la suggestione della sua sensibilità nel rappresentare la dimensione interiore della persona ritratta. Un biglietto di andata e ritorno con partenza da Parma. Nessuna meraviglia, altrove succede. Senza battere ciglio l‘opera è stata impacchettata con cura, con i migliori ritrovati, ed ha lasciato il suo secolare domicilio per una...

Un Gattopardo alla corte di Napoli, cronache d’emozione dispersa

Le due curve del colonnato della Basilica di San Francesco di Paola abbracciano la piazza e li, sullo sfondo, lo splendido Palazzo Reale. C’erano una volta la Reggia, quella con Re, Regine, Principi. Quale posto migliore per una mostra sul principe per antonomasia, quel Tomasi di Lampedusa che, in un Italia appena alfabetizzata negli anni 50/60, rese nota la...

Esperto d’arte e curatore di mostre: lavori complementari ma diversi

L’antica Auximum, oggi Osimo: una città marchigiana che è un concentrato di bellezze naturali e artistiche. Tracce importanti, che spaziano dai tempi dell’antica Roma, con le famose dodici statue prive di testa, a questi nostri giorni con la mostra su De Chirico allestita nell’affascinante Palazzo Campana. Il percorso cittadino, attraverso secoli di storia, si è accresciuto di un interessante...

Partecipazione ed emozione per mostre ed esposizioni a cinque stelle

Di nuovo alle Gallerie d’Italia. Il titolo è molto promettente: “ Metabolismo napoletano.” Due fotografi di valore: Luciano e Marco Pedicini. Di nuovo, invece di una lunga fila, pochissimi visitatori. Cosa c’è che continua a non funzionare? Come mai, al di là dei roboanti titoli ed annunci, non si riempiono le sale, non si registrano risultati economicamente interessanti? Entriamoci pure...
- Advertisement -

Guarda la newsletter di oggi


Guarda Confindustria News





Vai allo speciale



Infotraffico del 17 Novembre 2018












Almanacco della Campania 2018

Scarica pdf

 

Ultime Notizie